Thursday, June 17, 2010

Letargo estivo.

Come ogni estate, rallentiamo clamorosamente il nostro ritmo teatresco (teatrico? Teatrante? Teatrillare.), come un letargo invertito.
Il caldo nei teatri e' insopportabile e francamente non c'e' un cavolo in giro, quindi il battito cardiaco del West End si addormenta per tornare in settembre piu' grande e piu' bello che pria! ("BRAVO!" Grazie!)

Un paio di uscite, magari in tarda serata che fa piu' fresco, ce le concediamo:

JULIE ATHERTON @ DELFONT ROOM (06.06.10)
Andiamo (con Emily e le solite facce note che bazzicano il West End) a vedere il lancio del nuovo album di Julie, che anzi se volete accattarlo e' QUI al Dress Circle.
A parte volevo soffermarmi un attimo su quanto GNOCCA e' diventata.
Per una che noi amorevolmente abbiamo sempre chiamato Cozzetta ((c)Alberto), e' un bel passo avanti.
Ha perso un fracco di chili, si e' sbiondata e ha comprato sex appeal in svendita da qualcuno, evidentemente.
Mischia Tori Amos, Skunk Anansie e Sondheim, canta qualunque cosa le capiti a tiro, probabilmente renderebbe credibile anche il jingle della pubblicita' dei cereali.
Dopo un'ora che si spacca i polmoni pero', gia' non ce la fa piu'. Mi sa che l'assenza dai palcoscenici non le sta facendo bene, perche' si stava giocando la voce come una novellina, invece che come professionista che fa 8 show a settimana.
Passiamo a salutare prima Julie, che salta fuori ci stalka su Twitter, e poi Paoletto lo Speziale (ariLOL), regista & organizzatore della serata, del CD e dell'intera carriera di Julie, e tra una smanceria e l'altra se ne esce fuori con un: '.ah si, che poi sto seguendo la vostra relazione su Twitter, ah ah..'
Cioe', pure lui si fa senza pudore i cazzi nostri. Devo stare attenta a quello che scrivo.
Il giorno dopo anzi fa una pulizia generale della sua f-list, affermando che seguendo gente a random 'non riusciva piu' a seguire i suoi amici'.
A me e alla Moglie non ci ha cancellato. Permettetemi di gongolare un attimo.
Paoletto e' attualmente, con Zio Martin e Sheridan, la mia persona preferita del WE.

LEGALLY BLONDE (13.06.10)
Ci infiliamo un Blonde tra capo e collo perche' stanno registrando il CD live e abbiamo vinto i biglietti con il concorsone su Feisbuc. Ole'.
Ed e' anche l'ultima volta che vediamo Duncan, povero.
Inguardabile e incapace, (non si sa come ma e' anche peggiorato da 6 mesi fa) ma oh se mi manchera', questo pirla stratosferico..*sigh*
Comunque. Ci becchiamo anche Lucy come Serena (che io ADDDDORO), Emma come Margot (che trovo un tantinello da pantomima, ma vabbe'..) e Jane come Stenographer/Gabby (e Jane vince SEMPRE.)
Finalmente riesco anche a dare a Sheridan la pasta a forma di cazzetti comprata ad Amalfi (non chiedete, e' una lunga storia), che lei ha apprezzato molto al grido di 'OMG I LOVE THEM!!!', al contrario delle predizioni di mia mamma che non aveva approvato l'acquisto.
Io ho sempre ragione, mamma.
Adesso e' appena stato il suo compleanno, vediamo quanti altri mesi ci metto a portarle il regalo.
In tempo per Natale, immagino.

Nel frattempo ci vengono a trovare in rapida sequenza (e accavallandosi anche un po') Mischa dalla Svezia con furore e Kat di passaggio da Ginevra.
Mischa lo abbiamo ospitato sul divano e non l'abbiamo visto quasi per niente, usciva all'alba per fare le day queue ai teatri e tornava intorno a mezzanotte, e Kat l'ho vista una mezz'ora con Vicky e Sabrina a prendere un frozen yogurt da Snog prima del loro Hair serale.


SPAMALOT UK TOUR (BROMLEY, 28.06.10)
Acchiappiamo la YB e andiamo a Bromley a vedere Simon, che non si sa grazie a quale santo nel paradiso del casting, si e' beccato Galahad in Spamalot Tour.
Il set e i costumi da pantomima, in uno show che vuole essere cheesy e trasandato apposta, non funzionano benissimo, sembrava di guardare una produzione parrocchiale.
Il King Arthur sembrava capitato li' per caso, piu' che il re sembrava il giullare, anche se aveva delle belle uscite da Chandler Bing.
Patsy e Bedevere (non piu' flautolento) senza personalita' alcuna.
Il corpo di ballo costituito da ben 4 persone, due ragazzi e due ragazze.
I costumi sono stati tutti cambiati da 'Crociati' a una cosa piu' Tudor, tutte righine e frangie penzolanti.
Il wooden rabbit disegnato di spalle (WHY?!) e il castello dei francesi era talmente di cartoncino bristol che ho temuto venisse giu' durante il taunting.
Simon, devo dire, fa ridere. E stranamente non usa la voce da Nicky di Avenue Q, come invece fa sempre. Ottimo anche il suo Black Knight.
E omg surprise! Il Lancelot era il nostro ex Galahad!! Rapato a zero e con un ghigno quasi scary, irriconoscibile. Un Lancelot degno, ma lo preferivo come Galahad.
Al Robin e' stata cambiata la canzone, adesso non gli serve piu' un ebreo, ma gli serve una star da stunt castare.
Qualche joke eliminato, qualche joke aggiornato (soprattutto di scherno verso l'Inghilterra eliminata ai Mondiali).
E Jodie.
Oh, Jodie.
Overacta, si dimena, si diverte, e si canta via i polmoni.
Non e' manco paragonabile ad Hannah, ma e' talmente paciarottona che le vuoi istintivamente bene appena entra.
E alla fine tutti insieme a cantare Always Look On The Bright Side Of Life col sing-a-long, e company bows.

A proposito di Hannah, abbiamo prenotato una data a random in Agosto per vedere Into The Woods all'Open Air, ma visto le ottime previsioni del tempo ho il terrore che non troveremo sconti piu' in la' e finiremo col vederlo una volta sola. Gasp. NON SIA MAI!

Nel frattempo c'e' gia' stato anche il Gay Pride e io me lo sono perso per il terzo anno di fila. Bad gay, bad, BAD gay.

Tuesday, June 15, 2010

Layout 3.0 & 3.2

Com'e'? Fa schifo? Se po' guarda'? Fateme sape'...

EDIT: L'ho ricambiato altre 3 volte nel frattempo..questo con le lucine fa piu' Londra, senza doverci mettere la foto delle cabine del telefono rosse XD

Friday, June 04, 2010

Recenti nefandezze.

Torna il genio comico dal sopracciglio indipendente!

MIRANDA SINGS & FRIENDS (27.05.10)
Julie, Daniel Boys, gli scimuniti (ora disoccupati) di Hairspray, Nikki s/b Elphaba etc, nulla possono contro la sciagurata Miranda.
In bocca ha il vetriolo e sulle labbra venti kg di rossetto, vanta numerosi tentativi di imitazione ma ci vogliono due palle quadre fumanti grosse cosi' per essere Miranda Sings.
Ad un certo punto ha fatto cantare Fine Fine Line a Julie usando uno dei suoi calzini come puppet e me la stavo quasi a fa' sotto dalle risate.
Alla fine, uscendo passo a salutare Paoletto lo Speziale (LOL) che mi bacia contento e sorridente.
La sera stessa ci manda un TWEET dicendo che ci vuole bene e ci chiama "my M & C".
Aww, era 'mbriaco de sicuro..

RICHARD BEADLE: TODAY IS MY DAY. (29.05.10)
Ennesimo late night gig di Hannah.
Mi sta uccidendo.
Beadle, per chi non lo sapesse, e' il direttore d'orchestra di Hair. Esso ha scritto varie canzoni e un par de musical.
La famiglia di Beadle ci era seduta davanti, erano 'mbriachi e esaltati e ci hanno interrotto mentre ci facevamo le foto perche' ce le volevano fare a tutti i costi loro. Vabbe'.
Nella seconda ora ci propina una 10ina di sue creazioni, cantate da amici vari ed ex compagni di sventure lavorative westendesche, tra cui Ashleigh Grey (ergo: mandria di Wicked fangirls under-18 al bar).
Ma noi siamo andate per la prima ora: Hannah e Woodsie in un reading del musical di Beadle. Manco mi ricordo come se chiama, ma non e' importante.
HANNAH. OMG.
Perche' si supera sempre, perche' l'attimo che la inquadri e sai che aspettarti lei arriva e ti sventra l'anima cosi'?? PERCHE'???
Praticamente: Woodsie si deve sposare uno (un deficente, mai visto ma una bella voce, non particolarmente brillante come attore..), e questo 'uno' odia la propria mamma, perche' beve, perche non gli ha mai detto chi e' suo padre e perche' e' una scassa cazzi che ha fatto scappare a gambe levate ben due fiancee del figlio (ma in realta' e' stato lui ad abbandonarle all'altare).
Woodsie, nella frenesia prematrimonio, sconsideratamente invita la suddetta mamma alle nozze, scatenando la tragedia.
Lo sposo spala merda a palate sulla genitrice, che a dirla tutta e' un pelino scassamaroni, ma e' HANNAH SANTO CIELO. E' awesome. La vorrei io, una madre cosi'.
Prima ha una song della madonna (in cui eravamo praticamente piegati in due sul pavimento con la milza esplosa) dove spiega tutte le cose che non sopporta (ovvero tutto), e dopo ti sgancia un destro dritto alla bocca dello stomaco quando scopri che non ha mai detto al figlio chi e' suo padre perche' non lo sa, e' stata violentata da ragazza e non ne ha mai piu' parlato.
Siamo rimasti tutti pietrificati per un lunghissimo istante.
Anche se vocalmente non era al suo meglio, ha ammazzato tutti con la mera forza del suo talento.
Ha rubato lo show, e non sono mai stata piu' orgogliosa di lei.
Alla fine 'la madre' muore in un incidente stradale, il figlio rimpiange tutto quello che ha fatto/detto, Woodsie lo consola e se lo sposa lo stesso, il matrimonio s'ha da fare e si fa con lo spettro di mamma' dietro che ruba la scena anche da morta.
Non ho ancora capito se lo show mi e' piaciuto o se Hannah e le sue incredibili capacita' vocali/recitative mi farebbero piacere qualunque cosa.



Chiacchieriamo un po' all'intervallo, dove ci presenta la sua amica Lindsey (origine della tipa non specificata) e alla fine dello show, dove finiamo nel solito delirio mezzo in italiano mezzo in inglese che vi giuro, non ci ho capito un cazzo.
Innanzi tutto i complimenti per come eravamo acchittate, che non sono usuali. Meritano una menzione *gongola*
Al solito volevamo salutarla per un attimo prima di andare via e si e' trasformato in una conversazione surreale da 10 minuti.
Siamo finite a parlare di me e la Moglie, da quanto ci conosciamo, da quanto stiamo insieme, da quanto siamo sposate, e l'Open Air e quanto si sta gia' stressando che se piove col cazzo che va in scena (LOL) e Jamie, i cabarets e le prove per i cabarets, e twitter e la sua avversione per i pc (SEMPRE GLI STESSI DISCORSI TECHNOFOBICI CRISTO) e OMG un altro po' e ci prendevamo a male parole perche' Manu ha osato dire che non possiamo andarla a vedere presentare i Sondheim Awards perche' abbiamo il cabaret di Julie quella sera ('Come osate! Come si dice evil eye in italiano?? Malocchio? Vi faccio il malocchioooo!!' XDDD).
E la tipa di origine non specificata che si preoccupa 'ma non le trattare cosi', povere..' e Hannah fa spallucce ed esclama: 'ma non devo essere nice con loro, posso essere come sono..'. LOL.
Era decisamente allegrotta. Ma in una nice way. Alla fine mi ha inghiottita in un abbraccio a orso (e' talmente alta che quando ti stringe le braccia al collo le sparisci nelle tette e ne esci che sai di Eau de Wad per due giorni) e siamo riuscite ad andare a dormire alle 2:30 AM, che e' una specie di record.

Poi c'e' stata GaGa.
Due volte, domenica e lunedi'.
E' inutile tentare di convincere gli scettici, giustificare la marea di soldi spesi per vederla o predicare ai convertiti.
GaGa o la capisci o via dalle balle.
O sei un Little Monster, o non lo sei.

Fatto sta che la mia vita adesso verra' ricordata PdG e DdG, Prima di GaGa e Dopo di GaGa.

Non sono nemmeno una grandissima fan della sua musica, ma nulla e' paragonabile al talento nudo e crudo di questa ragazzina, qualunque cosa canti. La possono associare a Madonna, a Bowie, a Bjork, a gesuccristo o chi vi pare a voi.

Ma niente e' quite come lei.

Se vi capita, fateci un salto, al suo Monster Ball. Per due ore sarete completamente liberi, e non saprete piu' tornare alla vostra vita normale.


(il video e' il mio, fin tanto che il Tubo non me lo tira giu' io continuo a spacciarlo in giro. Fa bene all'anima.)


THE FANTASTICKS (01.06.10)
Storiella scema di due padri vicini di casa che decidono di far sposare i propri figli adolescenti con un bel trucco di reverse psychology: li separano con un muro e gli fanno credere che le due famiglie sono in lotta. I due cretini ci cascano e si innamorano perche' e' proibito. I padri (uno dei due era Fenner in Bad Girls..lol) dei due cretini (lui era l'u/s, il nostro Muto in Betwixt che ci piaceva tanto, lei sembra Gabrielle di Xena) chiedono aiuto ad un mago/cialtrone per far risolvere il tutto e farli sposare senza rivelare l'inganno, e il cialtrone prima lo fa, ma siccome si sente che e' tutto finto li vuole testare sadicamente fino al limite della tortura: manda lui in viaggio a vedere il mondo e invece lo fa derubare, picchiare e quasi affogare, mentre a lei la seduce e la abbandona. Quando i due imbecilli si ritrovano alla fine sono sicuri di amarsi davvero e finisce tutto a tarallucci e vino.
Una manica di cretini.
Il tutto condito da un mimo che getta incessantementi coriandoli a destra e a manca e due attori sfigati che aiutano il cialtrone nel suo imbroglio, e che sono la cosa piu' figa dello show.
Per uno show che e' stato 50 anni di seguito off-Broadway mi aspettavo un tantinello di piu', ma c'e' un tot di charm e qualche canzoncina orecchiabile, e un cast non da buttare al cesso. Immagino che vada visto con occhi puri e non da cinica theatregoer come me..
Da vedere una volta, ma niente da strapparsi i capelli. Inutile anche aggiungere che ha gia' postato la closing notice..

E adesso abbiamo Julie domenica, speriamo bene..magari viene Boo, che ne sai..

E' arrivata l'estate! Ma anche no (parte prima)

Ecco la prima parte del post di prima.
Si lo so sono confusionaria, abbiate pieta'.


BILLY ELLIOT (10.05.10)
Niente di spettacolare stavolta. Il papa' mi e' piaciuto molto (stranamente), ma la Mrs Wilkinson non mi soddisfa mai.
Il piccolo mostro Billy era tale Rhys, per la cronaca.


Piccolo intermezzo italiano *suona il mandolino*

Vado a trovare mamma' e parentame vario, non si sa come arriviamo fino ad Amalfi (!!) e ritorno, in una giornata di caldo pazzesco e sole e mare a ARGH quanto mi mancava..
Riesco persino a vedere uno Scoobie, penzanpo'! *ciao Marky :D*

Festeggio tipo 2 volte il mio compleanno. Ebbene si, sono 30. Ma noi faremo finta che sono 28. Per sempre. L'anno prossimo saranno ancora 28. Perche' l'ho deciso io.


Faccio in tempo a tornare che ho due Wicked, uno dietro l'altro.

WICKED (17.05.10)
Oh, Tucker. <3
Tanto tanto amore per Tucker.
E per Louise. (che adesso si spatafascia a peso morto sul letto, a faccia avanti, giusto prima di Popular, e sta cosa fa sempre molto ridere..)
E per Cassie PrettyPretty.
Niente amore per Lee Mead.
Non ho mai avuto niente contro di lui, anzi, ho sempre pensato che fosse caruccio e sbarazzino, col ricciolo a molla e il sorriso da impunito.
Poi s'e' sposato la Van Outen, e l'ha pure messa incinta. E' praticamente un genio, che je voi di'?
Peccato che e' come se non ci fosse.
Vocalmente inesistente, personalita' zero, il Fiyero piu' noioso ever.
Persino Adam Garcia era piu' funny, quanto meno ironico, Fiyero e' cosi', non gliene frega niente, sorride beffardo e trova tutto ridicolo..
Lee!Fiyero e' talmente preso a prendersi sul serio che si scorda che sta facendo.
E me lo scordo anche io, perdendo attenzione completamente.
ZZZZZZZZZZZZzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzz...

WICKED (matinee, 19.05.10)
Primo show in assoluto della stand by Elphaba, Nikki David-Jones.
Devo dire gran bello show.
Diversa, tanto per cambiare, dalle altre Elphabe viste finora.
La fa acida e rincagnata il giusto, il ballo solitario all'OzDust e' tutto contorto e sgraziato, come e' giusto che sia (al contrario di Kerry che era una principessina e non riusciva a farla sgraziata nemmeno impegnandosi).
Sarcastica e pungente, ma amabile (al contrario di CJ, che era solo amabile).
Vocalmente ineccepibile (al contrario di Alexia Vomito Khadime).
Ha una mancanza di accento quasi sconcertante, ma molto nice da ascoltare. (al contrario di Tucker che non si capisce se la vuole fare nordirlandese, scozzese o di York..).
E lavora bene con Louise, il che non guasta..mi viene il dubbio che anche il mio cane lavorerebbe bene con Louise, she's just special that way..

E basta, tutto qui, che vi credevate? Forza, circorlare. Che non c'e' niente da vedere. (una di quelle frasi che uno sogna sempre di dire, come "Segua quel taxi!" o "And the winner is.." o "Live! From New York! IT'S SATURDAY NIGHT!", ma quello giusto se sei me. O Phoebe Buffay.)