Sunday, April 18, 2010

I have of late, but wherefore I know not, lost all my mirth..

Prima sventagliata di shows aggratis.

MAMMA MIA! (14.04.10)
Mi raccomando, con il punto esclamativo.
Io lo ribattezzerei in MAMMA MIA CHEMMERDA!, but that's just me.
Da non-fan degli Abba che sa tutte le canzoni a memoria (HOW?!), potete anche immaginare perche' finora ho evitato questo show come si evita un appuntamento dal dentista. (sono due, questo e Blood Brothers, che non vedrei nemmeno trascinata di peso..)
Ebbene si, sono stata trascinata di peso. I biglietti gratis sono sempre un gran incentivo.
Nemmeno la soddisfazione di vedere Linzi Hateley, che ha pensato bene di andare in vacanza. La tizia che abbiamo visto come Donna mi pare si chiami Sara West, non era impressive, soprattutto dopo che hai sentito Carolee Carmello che ha due polmoni d'acciaio inossidabile e questo ruolo se lo mangia a colazione, ma se mai trasferiscono In The Heights, OMG e' tipo perfetta per Abuela Claudia.

La nostra Sophie e' la bellina Jesse May (che ha un nome da boondocks, ma e' biondina e bellina assai..), che ci rende difficile il connettere che Julie, una volta, faceva questo ruolo. OMG. (e Paul era u/s Skye nel Tour internazionale, ma vabbe', meglio lasciar perdere le mie opinioni su Paul in un qualunque ruolo etero..)

Zio Martin faceva uno dei tre papa', non mi ricordo nemmeno quale, ma ringrazio solo il cielo che non lo conoscevamo all'epoca. Anzi, ringraziamo il cielo che non conosciamo nessuno in questo cast, nemmeno di striscio. (si c'e' una di Zorro che riconosco in quanto somiglia a Zooey Deschanel, ma chi ci ha mai parlato..)

Rosie e Tanya dimenticabili, Ali e Lisa peggio ancora, le canzoni spinte dentro a forza come in un macina carne anche quando non c'entrano un'emerita mazza, ad un ritmo di tre battute/canzone/due battute/canzone. Alcune sono veramente WTF, tipo Name of the Game, che da una normale situazione lei/lui diventa forzatamente figlia/padre e oddio e' di un incestuoso da far venire la pelle d'oca..

Menzione speciale a Skye, che in quanto a personaggio e' piu' inutile di Fiyero (ed e' dire tanto), non fa un cazzo e ha, letteralmente, mezza canzone da cantare.

Lo show, dopo gags deprimenti e un po' di parolacce buttate li' a caso, finisce con un plot twist matrimoniale e una luna gigantesca che spunta dal monte dal mare.
Non ho fatto in tempo a dirmi 'meh, che finale mesto per uno show cosi'..' che, bieco trucco per mandare le masse a casa felici, parte un assordante megamix.
No, nemmeno un megamix, ma semplicemente tre canzoni degli ABBA a caso, mi pare Super Trouper, Waterloo e Mamma Mia. I turisti escono ballando e canticchiando, quindi missione compiuta.
Io barcollo fuori dal Prince of Wales piuttosto provata, e mi congratulo del fatto che non sono le 3 di notte e gli ushers non ci stanno spintonando fuori, come succede di solito quando andiamo ai cabaret dei Hannah alla Delfont Room.

Questo show ha anche un fottio di produzioni in giro allo stesso momento. C'e' Londra, New York, Oslo e Mexico City..e poi il Tour Americano, il Tour internazionale, il Tour Australiano, il Tour Spagnolo, il Tour Olandese..
Non oso immaginare il volume di soldi che generano.
Immagino una roba tipo Benny e Björn che sguazzano nei soldi nel loro forziere a Goflurbändefråppa, o dove cazzo abitano..

HAIR (15.04.10)
Il giorno dopo ci invitano a ballare con la Tribu', e noi andiamo.
Non c'e' modo di spiegare Hair, non ha plot, forse nemmeno un senso.
La maggior parte dello show sono loro, i personaggi, che ti raccontano chi sono, in cosa credono, cosa li fa incazzare, e cosa sognano, e dove vanno quando si fanno un viaggio con l'LSD.
E poi c'e' Claude, che non vuole morire in Viet Nam ma non sa come chi/cosa/dove e' e come uscirne fuori. Vuole restare a New York ad aspettare la neve. Vuole restare e amare Sheila e Berger e i suoi brothers & sisters.
Claude vuole solo essere invisibile.

La Tribu' scende in sala e ti viene a parlare, a toccare, a baciare, a rubare la coca cola, a sederti vicino, ad abbracciarti, a portarti margherite bianche, a salire sui sedili in bilico sui braccioli.
Si spogliano completamente, letteralmente e metaforicamente. Si denudano su quel palco perche' tu li veda, perche' their eyes are open e vogliono che lo siano anche i tuoi.
E dopo aver conosciutoamatoadorato la Tribu', lo show finisce.
E tu rimani con questa energia dentro, con questo fuoco che ti hanno accesso, ti ribolle dentro, la standing ovation alla fine non e' abbastanza, vuoi di piu', devi liberarla ora, subito.

Ed e' li' che la Tribu' ti chiama sul palco.
Vai su, 200 persone controllate dagli ushers coi clickers, non di piu' senno' la health & safety se ne va a farsi benedire.
E a te non te ne importa un cazzo della H&S e dei corrimano messi su all'ultimo secondo, perche' Allison Case con un sorriso a 35mila denti ti sta aiutando su per i gradini e ti accoglie sfiorandoti lieve e c'e' da cantare Let the Sun Shine In tutti insieme, e dove mi giro trovo gente che conosco, Charlotte e Perry che non vedo da una vita OMG che cazzo ci fate qui e Sabrina e Jon che si dimenano e tutto il Gielgud che ti guarda e i riflettori ti accecano e fa un caldo pazzesco e tutti ondeggiano e lasciano entrare il sole e dietro ho Megan Reinking che mi canta nell'orecchio e quando mi giro a fine canzone (minchia che bella che e'..) ci battiamo il cinque (anzi il dieci) e tutti ti sfiorano le braccia e tu che gli dici well done e loro che ti ringraziano per essere venuta, e scendi giu' con le gambe che ti tremano, maledicendo la poca prontezza di riflessi nell'agguantare una macchinetta fotografica prima di salire.
Due giorni dopo e sono ancora drogata di flower power.

Il cast e' stato trasferito in blocco da Broadway, e si vede che si stanno godendo l'attimo. Sono giovani e belli e in gita scolastica tutto pagato, che je frega..
Per una botta di culo pazzesca abbiamo avuto Phyre Hawkins come Dionne (che si e' cantata the shit out of it) e Holly (ex Dynamite di Hairspray) come swing, unica rappresentate UK on stage, oh yeah.
Will Swenson e' uno schizzato e confuso Berger, ma e' incredibilmente gentile e pacato di persona, mi aspettavo un cazzone sciupafemmine e invece e' educato come un principino.
Gavin Creel ha uno status da semidio da queste parti, quindi vabbe'..un po' cafone di persona, troppo occupato al telefono per firmare autografi ai poveri derelitti alla stage door, apparentemente..(io non me lo cago comunque, ho altri interessi..)
Le ragazze mi hanno conquistata. Caissie Levy e' una splendida SheilaFranklynsecondsemesterNYU, Megan Reinking e' rossa e sexy da morire e molto alla mano, Kacie Sheik (Jeanie) e' incredibile e sembra una persona interessantissima..
Ma la mia preferita e' Allison. D'uh, aggiungerei.
E' adorabile, e' brava, e' rossa ed e' gay (tipo l'unica lesbica out in tutta broadway, se non sbaglio..). Ci manca solo che abbia la pelle al gusto di fragola, poi e' perfetta.
Ci siamo coccolate un po', fatte una foto scema, discusso su quanto fossi orrenda nella foto ('Sembro un'idiota!', 'Ma noo, non e' vero..', 'Ma si guarda, sembro un'idiota!', 'Ma noooo..'), arrivata a casa la aggiungo su Feisbuk, lei mi riaggiunge dopo un minuto e mi va a commentare la nostra foto insieme, che come tag ha 'Sembro un'idiota', con un: 'Ma no che non sembri un'idiota!'.
STRALOL. La amo.

Giudicate voi, sembro decisamente un'idiota..



AVENUE Q (17.04.10)
Ultimo giorno utile per vedere Rachel come Kate/Lucy che sostituisce CJ in vacanza, quindi andiamo anche se sono stanchissima. Vengono anche Cath e Sarah, tanto per.
Quanto e' bellina. Non hot, ma bellina. Mi ricorda sempre Gabrielle di Xena. E' come una goccia di sole, sorridente e adorabile. Egualmente forti sia la sua Kate che la sua Lucy.
Paul mi piace ancora molto, Princeton e' ok, ma il suo Rod e' la mia anima gemella. Lo voglio sposare.
E' tornata Jacqui-col-porro-in-fronte a coprire provvisoriamente la track di Clare, Alan Pearson copre Tom malato come Trekkie/Nicky, e Sion lavora bene con Jacqueline nella coppia Brian/Christmas Eve.
Alla fine andiamo a salutare Paul, che l'unica volta che non l'abbiamo fatto ci ha detto parole, e tra una ciaccola e l'altra trovo le palle per chiedergli di Clare.

La prima cosa che ha detto e' stata 'Si, non sta passando un bel periodo..', spezzandomi il cuore. Dice che ci passano tutti, che sta un po' giu'. Dice che sta facendo una cosa al Sadler's Wells di domenica, una riesumazione di musical sconosciuti, e pensa che le fara' sicuramente piacere vederci.
Tornate a casa ci rendiamo conto che e' sold out, ovviamente, ma tenteremo il tutto per tutto.
Meglio essere venuta a saperlo da lui in tempo, che tra due o tre mesi quando il cazzo di Google Alert si decide a funzionare.

In leggero stato di panico, mi appresto ad affrontare la prossima sventagliata di show.

Ho anche guai a lavoro, se non mi viene un'ulcera sta botta, non so davvero quando.


PS: Simon, non si sa grazie a quale santo, si e' beccato il Tour di Spamalot. Non sappiamo in che ruolo. Ci tocchera' fare di nuovo un giretto a Bromley st'estate, me sa..

3 comments:

Morgan said...

Oh! Oh! Io vengo! Confermiamo per luglio e io vengo! Famo tutto XD
Road Trip, Kerry Ellis, Spamalot, whatever :P

aw Clare, ma vedi che voi avete le fonti e le dovete usare!

La parte di Mamma Mia non la commento perché io adoro gli ABBA e anche Mamma Mia ma è chiaro che se non ti piacciono gli ABBA lo odierai. E quindi ora per completare al meglio questa frase dirò di nuovo... ABBA! lol.

LOL anche al commento della foto della tizia che è effettivamente sbrillosa!

HAHSOL!

Nerwen said...

qua se non si sposta sta nuvola non andiamo proprio da nessuna parte >_<

Scusa, ma tu hai visto MM qui? ti assicuro, fa cagare. Meglio il film, ma di brutto.

Pssst, Allison, psst! <3 <3 Psst, Allison! <3

XD

Morgan said...

LOL no non mi ci avete portata perché avete detto che è sempre caro allora mi guardo il film a ripetizione XD

per luglio sta nuvola si sposta perché sennò la vado a prendere io lì sotto al vulcano e la prendo a pedate nel sedere :P

GANKI! XD