Saturday, December 12, 2009

Epic Scoobie Theatre Week is EPIC.

Be' mi sa che e' ora di dire Buon Natale a tutti e revieware gli ultimi show prima della fine dell'anno.

SWEET CHARITY @ Menier (27/11/09)
Una sola parola per voi: JOSEFINA.
Madonna quanto e' immensa.
Non solo ha una voce della madonna e sa cantare in praticamente qualunque stile, ma e' una specie di camaleonte. La vedi nei panni di Nickie, la quasi-prostituta BFF di Charity, e pensi 'questa non potrebbe fare altro che ruoli da bottana', poi pero' e' altrettanto credibile come Irene Molloy in Dolly..impossibile bloccarla in un ruolo.
Inoltre, she dances the shit out of this role, baby..
Se la run non fosse praticamente esaurita, comprerei biglietti ogni sera.
Menzione speciale al secondo ruolo che ha nello show, l'italiana Ursula. Il suo accento era piu' russo, che italiano, ma e' talmente cute che non le si puo' proprio rimproverare niente..
La Charity, Tamsin Outhwaite, e' piu' famosa per i suoi ruoli in soap televisive, ed e' stata un po' stroncata..ma io non avevo mai visto Sweet Charity dal vivo, e non ho termini di paragone (la Cuccarini no, NON CONTA). Non mi e' sembrata malaccio. Si e' fatta anche il suo bel piantarello, ha imbroccato tutte le note, ha ballato senza problemi, e si e' fatta anche tutto lo stacchetto comico chiusa in un armadio che faceva piuttosto ridere.
Mezzo cast viene da Hello Dolly, quindi tutti bravissimi oltre la media, lo show e' delizioso e dolceamaro, lo spazio e' quello che e' ma tutti lo usano al meglio.
Un altra carta vincente nel mazzo della Menier Chocolate Factory, come da copione.


(Josefina e' quella in verde dietro XD)

Natale per me in realta' e' gia' passato, visto che abbiamo festeggiato quando sono venuti gli Scoobies per un'altra delirante Scoobies Theatre Week. Abbiamo cucinato in pigiama, fatto il rinfresco, scartato i regali, guardata un po' di tv trash e bevuto il caffettino in santa pace sul divano. Best. Christmas. EVER.

Nello specifico, e' stata una STW di tutto rispetto.

Prima pero' io e la Moglie avevamo un appuntamento da mantenere con il mio eroe personale, EDDIE IZZARD @ Wembley Arena (04/12/09), che ha fatto ridere fino ai crampi allo stomaco 12.500 persone. Mica male. Favoriti dai 12mila e rotti sembrano essere le giraffe vs le tigri, lo scoiattolo dell'Arca di Noe', il badger che non puo' essere choser, il pollo jazz e Darth Vader in un piccolo cameo. A dirla cosi' sembra che siamo andati allo zoo, ma se vi capita procuratevi il dvd di questo show, Stripped, che anche se registrato a teatro e non in arena, fa ridere da star male lo stesso.

La vera STW e' stata all'insegna di Legally Blonde, perche' gli Scoobies in realta' sono consorelle Delta Nu, ma di brutto.

LEGALLY BLONDE (05-07-09/12/09)
Il buzz della prima preview di uno show e' come una droga. A parte un paio di idioti che non hanno idea nemmeno dove stanno di casa, l'intero teatro esonda di maniaci del teatro, gente che e' venuta apposta dall'estero o da altre citta' (solo nel nostro gruppo contavamo Mischa dalla Svezia e Kat da Ginevra, piu' varia gente da Manchester).
Ognuno si esalta trascinato dall'esaltazione generale, e piu' tu ti esalti, piu' chi ti sta intorno si esalta a sua volta. Un loop infinito di energia cosmica, mi stupisco che non abbiamo fatto esplodere tutte le lampadine del teatro.
Per il resto degli show abbiamo fatto la Lotto e vinto senza ritegno. *hi five*

Non c'e' paragone, questo show e' la miglior cosa nel West End al momento.
Sheridan, la piu' perfetta Elle ever, e' stata fatta Scoobie onoraria, per essere non solo una performer eccezionale, ma anche una persona molto, molto speciale. Dedizione, professionalita' e piedi per terra, un cuore grosso cosi' e una likeabilita' senza paragoni.
Sheridan piace, a tutti. Anche a chi non l'ha mai vista prima. Amore instantaneo. Roba che quando qualcuno le fa un torto nello show, l'intero teatro fa GAAASP!! inorridito.
Sa far ridere con l'alzata di un sopracciglio. Piange come una fontana durante Legally Blonde, strizzandomi il cuoricino. Non possiamo fare a meno di farci scivolare giu' una lacrima, soprattutto in prima fila. Ha un dolore cosi' umano che per un attimo ti scordi che questo non e' un drama, ma un silly silly show molto rosa, e molto gay.
E alla stage door rimane 40 minuti ad abbracciare, firmare, fare foto e filmini fare Bend & Snap con le dodicenni. Inarrestabile.



Il mio terrore per il Doctah Davison (Prof Callahan) e la sua mancanza di talento era infondata. Evidentemente tra la chiusura di Spamalot e l'inizio di Blonde ha imparato a cantare. Feroce e viscido il giusto.
Aoife 'Addominali d'Acciaio' Mulholland e' un'incredibile Brooke, anche se quando lo guardi dalla prima fila, hai sempre paura che si dia la corda per saltare in faccia.
Greek Chorus (Serena, Pilar e Margot) partito in sordina ma rafforzato notevolmente.
Ensamble fortissimo, sorpattutto la Chutney/Kate che assomiglia in maniera sconvolgente a Gillian Anderson, ma veramente da far paura..
Caroline e' l'unica che non impressiona, un po' off vocalmente, e forse non e' cattiva abbastanza..
Persino Duncan James e' bravino. Quasi coccolo, mi fa simpatia.
E poi i cani. Dio, me li mangerei a colazione. Il pubblico va in delirio ogni santa volta.
Siamo praticamente finiti a vedere 3 delle prime 4 perfomance.
Posso affermare con certezza che meta' delle mie review quest'anno saranno su questo show. *ahinoi*

CHRISTMAS IN NY (06/12/09)
Ebbene si, ci siamo fatte fregare quest'anno. C'era Hannah, c'era Jenna, c'erano Julie e Woodsie e Oli..non potevamo veramente mancare.
Solito orrendo show, che invece di farmi venire lo spirito natalizio, mi fa montare l'impulso al genocidio.
Insopportabili, tutti quanti. I vestiti orrendi da prom scolastico, l'ensamble di incapaci 16enni dell'ArtsEd, i microfoni tempestati di diamanti (nuova moda dell'anno, sembrerebbe), l'audio che va e viene, imprevisti di scaletta..
Due ore di christmas carols proverebbero chiunque. Tranne i genitori di quelli dell'ArtsEd, ovvero 80% buono del pubblico in sala, che mi pare si sia divertito molto.
O forse erano solo molto brilli.
Salutata Hannah, che giustamente parla sempre e solo di se stessa e ci informa della nomination ai WoS.com awards e del suo prossimo cabaret, ci abbraccia inondandoci di Eau de Wad e esclama 'BUON NATALLE! E FILICIE ANO NUOVO!' (sic). Bless, il suo italiano peggiora. Urge rinfrescata.

SISTER ACT (08/12/09)
Non potevamo non andare a salutare Katie, che ha deliziato con la sua miglior Raise Your Voice ever.
Ah, le grasse risate che ci facciamo con le suorine canterine..Tanti cuoricini a questo show (tranne i primi 20 minuti, che sono UNA PALLA COLOSSALE OMG, finche' Deloris non entra in convento, dopodiche' decolla ringranziando il cielo..)
Katie e' rimasta un po' spaesata/sorpresa, quando ci ha visti, non ci aspettava, ma e' bastato che Mark le presentasse il suo disegnino trademark come regalo natalizio e ha letteralemente squealato come un maialino. Bless. Noi comuni mortali (ma sempre Scoobies) le abbiamo fatto la sempre apprezzata box di cioccolatini Godiva. Basta poco a farla contenta, che ce vo'.

Il tutto condito da gitarelle iperturistiche tipo la mostra al Tower Bridge, dare da mangiare agli scoiattoli a Russell Square, la scarpinata dentro Monument e il British Museum. Come siamo bravi.



E poi basta, tutti gli Scoobies a casa, lasciandomi qui sola e derelitta, boo..
Prossima tappa prevista: Wicked Cast Change/Prima di Kerry in Oliver a Marzo. *sigh(



<3 <3 <3

POTTED POTTER (15/12/09)
Ordunque, io, la Moglie e la YB ce ne andiamo allegramente a vedere questa panto/improv/Fringe..play? No, non play..Commedia? Nemmeno.
Boh. Non so so come descriverlo.
Due deficenti (di cui quello alto era la copia sputata di BBB) che raccontano i 7 libri di Harry Potter in 70 minuti. Ecco.
Con tanto di Drago, partita a Quidditch del pubblico e megamix finale sulle note di I Will Survive. C'e' anche il bonus Twilight raccontato in 1 minuto.
A dir poco geniali.

LEGALLY BLONDE (17/12/09)
OMGYOUGUYS.
Non riesco a stare lontana da sto show. Tentiamo la lotto anche quando siamo esauste, Manu e' persino andata da sola domenica (20/12/09) perche' tanto io sono stata invitata per la trade night il 25 gennaio (post press night, quindi).
Siamo irrazionalmente orgogliose di tutto il cast, e adoriamo il suolo su cui cammina Jerry Mitchell, coreografo/regista/guru dello show. (che Manu ha servito in negozio l'altro giorno e l'ha propriamente fangirlato. Atta girl.)

Non dico che e' stato l'ultimo show dell'anno perche' proviamo la lotto anche oggi. Gh.

PS: ho fatto un viaggio in metro con Denise Van Outen. E' salita a Belsize Park ed e' scesa a Leicester Sq, come la farfalla in metropolitana in C'e' Posta Per Te. Hot, ma troppo arancione in faccia.

7 comments:

Morgan said...

LOL.

Intanto lol alla farfalla di C'è posta per te arancione XD

Tra l'altro anche io sono confusa e non ci capisco un cazzo perché Natale per me è passato e non sto capendo perché ancora la gente va su e giù per i regali XD

Legally Blonde è la nostra nuova droga. Prevedo grosse cifre spese al Savoy :P

PS ONESEVENTYFIIIIIIIIIIIIIIVE!!

PS 2 RENARG! Che vuol dire "due volte ARGH" perché non sto riuscendo a commentare con sta connessione del cavolo XD

Marky said...

Aaaaaaaaaaaaaw <3

Siiiiih, il Savoy diventerà la nostra nuova casa, dovremmo dire all'AV. Direi che cmq ci guadagnamo, almeno niente vento. Si che non ci importa, tanto niente morning queue, però almeno alle SD non moriamo di freddo.

E prima o poi entreremo in quel pub. Con Sheridan. Deciso. :P

Morgan said...

Quello che ha scritto Mark mi ha fatto venire in mente una battuta cattiva che non scriverò XD

anhoo!

ValeX

BhMh said...

No donna non si fa, ora la scrivi....

Nerwen said...

Ma infatti Valex, abbi il coraggio delle tue scoreggie mentali, prendi esempio da Sheridan! XD

Morgan said...

No perché Manu poi mi picchia :P

BhMh said...

ValeeeeeX parlaaaaaa!!