Monday, June 22, 2009

Ho una montagna di show da revieware e la Moglie scalpita, quindi ciancio alle bande e andiamo con il primo show:

LES MISERABLES (11.06.09)
Ultimo show prima che Jon vada via, visto che alla sua ultima siamo da Kerry e altrimenti non abbiamo mai tempo per andare.
I ragazzotti del box office ci upgradano in seconda fila del Dress, vicino a due tizi che entreranno nella mia storia personale come esecutori del primo kinky show della mia vita. Non voglio sapere che servizietto gli ha fatto lei, ma vi assicuro che c'e' stato un rovistamento piu' che ragguardevole nei pantaloni di lui.
E' quanto meno distracting.
Vabbe'.
Solito cast, David Shannon e' ora Valjean, decente ma non eccezionale.
Nancy (Eponine) e' molto migliorata, se non vocalmente, almeno nel recitato. Veramente brava.
Earl Carpenter e' un Javert coi contro coglioni (e finalmente una Confrontation che si capisce. Anche se io ogni volta penso alla Confrontation di Neil Patrick Harris e Jason Segel e mi distraggo sghignazzando..)
David Thaxton e' un Enjolras FAVOLOSO, e' talmente rock and roll che mi viene da headbangare. Genio.

Agguantiamo Kat e via a salutare la Wad.
A LITTLE NIGHT MUSIC (12.06.09)
Ci incontriamo al Nando's con Sabrina, che decide di accompagnarci all'ingresso del Garrick. Ovviamente, una signora che gironzolava da quelle parti ascoltando i nostri discorsi, si avvicina mentre salutiamo Sabrina, e le offre un biglietto extra. Aggratis. Eccerto.
Vabbe', entriamo tutte e 4 trotterellando e lamentandoci a voce alta perche' Kajsa e' *GASP!* off, tacci sua.
Ari vabbe'.
Lo show e' delizioso come al solito, sono tutti in formissima. Ci spostiamo al secondo atto e finiamo in 6a fila centrale.
Aspettiamo la Wad, che esce tutta acchittata perche' va a un party con Jesse Buckley (rolleyes). Continuiamo a dirle che e' ok, che andasse pure e che non vogliamo trattenerla, e lei continua a tornare indietro frignando 'ma dai, vi volevo almeno ringraziare, dai posso stare due minuti..'
Come i bambini, ci mancava solo che pestasse il piedino. (col tacco dodici, tacci sua, e' alta due quaresime)
Alche' Kat le da il cd di musica country che le aveva preparato, con infilato dentro uno scontrino del Nando's con un mio disegnino dietro (Hannah col grail e un topolino che spunta dalla scollatura con un mini grail...se non sapete la storia del topo morto nel costume da Lady of The Lake fatemelo sapere, che ve la racconto..e' spassosa...un po' meno per Hannah, ma noi ci siamo sbellicate..).
E qui Hannah si gira e fa 'Ci sono un sacco di tuoi disegni di me in giro per la rete..'
Attimo di panico.
Primo pensiero: busted.
Secondo pensiero: LOL, si e' googlata da sola..
Terzo pensiero: OMG che cazzo ha trovato, datemi una connessione a internet NOW, che devo verificare.
Mi guarda sorridendo sorpresa e squadrandomi da capo a piedi, come se non si aspettasse che fosse any good..mi dice ancora una volta che dovrei farmeli pubblicare. Si si, come no.
Ci chiede di trovare nomi di performers che possano duettare con lei al cabaret e di farle una lista da lasciare alla stage door. (PS: Manu l'ha fatto il giorno dopo, da brava bambina..Nella lista ci ha messo anche Heidi Blickenstaff. Porella.)
Ari ari vabbe'..
Ci saluta lanciando baci e ce ne andiamo contente.
Basta poco, che ce vo'.

Ci reinvitano al Palladium e noi andiamo, sia mai che ci tiriamo indietro..
SISTER ACT (16.06.09)
Trasciniamo la YB e, non ci crederete, Ayesha. (si lo so, lasciamo perdere va..)
Questo show e' una zozzeria fighissima e lo amo. Punto.
Ci accampiamo alla stage door facendoci i fatti nostri, perche' Ayesha deve tampinare l'intero cast.
Katie si avvicina giuliva, abbronzata e con un vestitino H&M delizioso.
Le viene quasi da ridere mentre mi dice che le piace la mia nuova frangetta.
Che carina a notarlo, peccato l'abbia detto col tono di una che pensa 'bella merda', un po' come quando Jon mi ha visto coi capelli rossi per la prima volta, o quando Simon si e' accorto che mi ero fatta la piastra. Il West End intero e' affascinato dai miei capelli, ma che ne so...
Era di buon umore, quindi ne abbiamo biecamente approfittato per gigioneggiare e cazzarare mentre aspetta la chiamata dei fatidici amici. (ah, Katie, tu e il tuo iPhone..ti facevo piu' tipa da Blackberry..) Gli amici chiamano e se ne va allegramente, sbracciandoci e mandando baci. Awww.

Poi. Kerry. No dico, parliamone.

KERRY ELLIS SINGS THE GREAT BRITISH SONGBOOK (20.06.09)
HOT. Oemmegi. Quanto cazzo e' hot.
Tralsciamo che gia' all'ingresso, mentre cercavamo disperatamente il bagno nel foyer incasinatissimo e impaccato di gente, mi sento urtare da un un tizio piuttosto alto che chiede scusa e cerca di fendere la folla. Il tempo che dico 'prego, passi pure', e mi accorgo che e' Brian May. (per la serie: la serata si preannuncia interessante)
Tralasciamo i completini di scena (di Kerry, non di Brian May) shorts e doppio petto e il tacco 15 e la giacchetta paillettata con le maniche arrotolate fino al gomito e le spalline anni '80, e i capelli coi boccoli e OSSANTAMADONNA quanto e' bbona.
Tralasciamo tutto cio'.
Tralasciamo anche i 4 ballerini che spuntano fuori per una canzone soltanto, mentre lei cerca di fare la sexy e tutto quello che le esce fuori e' un grin da bimba di 5 anni.
Tralasciamo Brian che spunta per il bis e manda il teatro in delirio (come al solito).
Tralasciamo i problemi tecnici, e il fatto che il feedback non funzionava e ha cantato le prime tre canzoni senza sentirsi in cuffia (senza sbagliare una nota ovviamente, questa ragazza e' un mostro)
Tralsciamo il tubo spara fumo del secondo atto, che non aveva nessun senso e mi aspettavo da un momento all'altro che la prendesse dritto sulla nuca e la sparasse in prima fila. (no seriously, che motivo c'e' di mettere una spara fumo che butta una nuvola di ghiaccio secco ogni 3 minuti? sembrava una grossa balena bionda.)
Tralasciamo l'entrata d'effetto, con noi tutti concentrati sulla band pronta in posizione sul palco e invece lei arriva da dietro, in cima alle scale.
Tralasciamo gli impappinamenti, e i rant, e i babbling e i giggles e i sbagli di scaletta.
Tralasciamo anche la scelta opinabile di canzoni che conosce solo lei, e i medley al limite dell'impossibile.
Tralasciamo le luci accecanti sparaflashate ad altezza uomo (ho perso due diottrie, porco cazzo)
Tralasciamo come interpreta le canzoni piu' astruse (anche Englishman in New York diventa una poesia, per come la recita..)
E tralasciamo i riffs, e i growls e i belts che ti spazzano via cazzo, ha due polmoni grossi cosi', e il controllo pazzesco delle proprie corde vocali (quanto di quello che fa e' esercizio e training, e quanto e' crudo talento? E quanto e' semplicemente dono divino?)
Tralasciamo tutto.
£44 di biglietto validati nell'istante in cui, a luci abbassate, sale sulla piattaformina davanti alla batteria, afferra il microfono old style che pende dall'alto, e parte con un medley di Annie Lennox.
Poteva anche aver cantato Nella Vecchia Fattoria, per quanto mi riguarda.
Il brivido che mi ha fatto venire, aggrappata a quel microfono, ad occhi chiusi e in stato comunione trascendentale con la musica, valeva tutto st'ambaradan.
Solite facce note nel pubblico, il fidanzato, il manager, la tizia che si crede di essere la sosia (che era seduta vicino a me, tra l'altro, oh joy..), una mia collega dell'hotel, Gemma, Francyne, Rachel & Kelly, Lou.
Abbiamo i biglietti per venerdi' prossimo, ma fosse per noi andremo a tutte le date, soprattutto domenica che, si sa, e' giorno di performers.
Non possiamo pero', perche' arriva qualcuno di molto speciale dall'america...

BEST OF WEST END WITH MIRANDA SINGS (21.06.09)
Andiamo con Nina delle Archies. Meta' del pubblico theatregoers in uscita libera (Zanna in prima fila, Jess davanti a noi..), l'altra meta' performers in uscita altrettanto libera (Ashley e Earnie che si fanno ciao ciao da una fila all'altra, la tipa rossa riccioluta di Company, Leanne Jones seduta vicino a Jess, piu' un fottio di persone che conosco di vista ma mi venisse un colpo se mi ricordo in che show li ho visti..)
Il 'best' in realta' sono alcuni scarti di Hairspray, l'ensamble di Les Mis + Jon, Daniel Boys, un gruppo di scosciate attempate con un balletto 'burlesque' da far rabbrividire anche i piu' duri di stomaco, l'ensamble di Wicked e Hannah Jane Fox che va be' che ha avuto du' figli, ma sembrava piu' sua nonna che Scaramouche..ew...
In finale sti cazzi, anche perche' l'intero pubblico e' qui solo per un motivo: Miranda Sings.
Boato, tifo da stadio, cartelloni e striscioni, standing ovation. Mai vista una roba simile.
Devo ammettere che fa ridere, fa ridere da morire. Con il suo guardaroba da beneficenza parrocchiale, il trucco pasticciato, i tick facciali e la lingua piu' veloce del west.
Sessione di Q&A delirante, duetti vari (LOL al duetto con Daniel Boys con dei sock puppets. Letteralmente. Il puppet di Daniel era il calzino sinistro di Miranda), ci delizia con All That Jazz, One Day More vestita da Eponine, Defying Gravity, What is this feeling, Suddenly Seymour, e un bis di Single Ladies in body nero che ha fatto venire giu' il teatro.
Ancora lolz.

MOMENTO GOSSIP GIRL:
avevo ragione io. Julie e Gabriel si sono lasciati. Non sono piu' top friends su MySpace. La fine di un'era. Visto che ora Julie sta con l'understudy di Avenue Q brutto con l'aria grunge (tale Tom) si vede bene anche cosa sia successo, come e in che ordine.
Spettegolaus sfizioso, piuttosto e anzicheno'.

GAZZETTINO DEL WEST END:
-Anche quest'anno West End Live e' venuto e andato, e noi ce lo siamo perso.
-Mazz si e' sposata. Mazeltov.
-Il dvd di Chess e' uscito. Andate e acquistate e volate con Idina.
-La Dallimore e' in quella vaccata di musical su Hemingway che ho schernito qualche post addietro. Ribadisco la mia perplessita'.
-C'e' speranza di vedere Gillian coi returns o coi day seats. Incrociate le dita.
EDIT: l'abbiamo incrociata per sbaglio a Seven Dials, mentre marciava con un mazzo di fiori in spalla, tipo taglialegna con l'accetta..Siamo rimasti troppo basiti per dirle niente, ma insomma, non e' da tutti i giorni di beccare GA in giro per Londra.

2 comments:

Marky said...

Aaaaw, post nuovo! ^^ LOL al momento Gossip Girl, e Gillian per strada con i fiori in spalla ormai è storia :)

E oddio alla coppia kinky durante lo show O___O non ci posso credere..

FERHI, non so cosa possa significare, sembra indiano.. :P

Morgan said...

Oddio, mi sento solo di dire OMG a tutto, e lol a qualcosa, e vediamo tutto quello che possiamo vedere quando ci siamo anche noi pliz :P

Aaaaww mado' quante cazzo di cose che ci perdiamo vivendo in questo paese del cazzo ç_ç

DEDSELUT!

ValeX