Tuesday, April 28, 2009

Enjoy, share and spread the love

Come promesso, ecco il cabaret di Hannah.

Se non vi va di scaricarlo, almeno sentitevi How do you solve a problem like Maria/Maria con Drew e I'm a woman con la Casey e le due sorelle Murray, che vale la pena.

Fateme sape'. Potrei cominciare ad accettare richieste (va come sono generosa..)

Domanda

Graham Norton si e' tipo rotto due costole cadendo da una scalinata dopo i Bafta domenica notte.

Questa e' la sua ultima settimana, ieri ha saltato e probabilmente anche stasera e domani.

Sono solo io o tutta sta cosa e' molto, molto Idinesca?

XD

Monday, April 27, 2009

Ci siamo fatte una tripletta di girlcrushes niente male.

Wicked (23.04.09)
I famosi biglietti gratis di TicketBastardMaster erano A-MAH-ZEHNG seats, nel mezzo della 6a fila. Siamo andate con le Archies, venute apposta tutte in tiro (e io in jeans, ovviamente..)
Kerry, Dianne, Olli, Caroline, niente di inusuale, primo atto un po' sotto tono, secondo atto leggermente meglio.
Dianne e' la vera rivelazione, costante e sempre diversa. Non sai mai cosa fara', cambia modo di deliverare le lines continuamente. (per esempio invece di piagnucolare per la fuitina di Fiyero e Elphie, l'ha presa come se la stessero prendendo in giro, andando dall'incredulo al perplesso all'incazzato nero, e solo DOPO al triste. Veramente WOW)

Piccolo disastro: la lavagna durante la scena in classe e' uscita per meta' e con gia' 'Animals should be seen and not heard' in bella mostra.
L'ensemble ridacchiava sotto i baffi, noi siamo morte, ma speravamo in Andy.
Voglio dire, sei un veterano, sei nello show dal day one, si spera te la sappia cavare.
Invece Andy nota il fattaccio (dopo la wilderbeest waxing philosophic), fa la domanda sulla Great Drought e che fa?? Va alla lavagna, portando l'attenzione anche del piu' stupido in sala su una cosa bella visibile in rosso che non dovrebbe essere li', gira la lavagna sul verso del diagramma, straparla ancora un po', poi va di nuovo verso la lavagna, la gira per mostrare le altre 'questions' e GASP! Animal should be seen and not heard!! WHO'S RESPONSIBLE FOR THIS!? *roll eyes*
Cioe', seriamente Andy..ma quanto sei cretino?
Non c'era nessun motivo per mostrare il cazzo di diagramma ciencioso, poteva far finta di niente e parlarne solo, si sarebbe capito lo stesso, hai forse bisogno di un diagramma su una lavagna per dire 'food grew scarce'?? Martin avrebbe saputo fare di meglio.
Fail Andy, grande fail.

Ah, Marky, Dianne ti saluta. Appena ti ho nominato si e' illuminata, gh. Ha detto che ti aspetta (tipo minaccia).

Poi, Joseph e il suo cappottino camp (24.04.09)
Jenna, dalla 6a fila specialmente, e' cosi' sexy che mi sono venute le vampate. Cioe', ho notato adesso per la prima volta che ha le calze col filo dietro. MADO'.
Le calze supercoprenti del secondo atto non sono altrettanto sexy, ma il micro vestitino il lame' dorato makes up for it. ARI MADO'.
Era on fire, e tanto basta. Me l'ero quasi scordato quanto e' potente, ha dei polmoni incredibili. E growla. Certo, non e' perfetta, ha sempre una nota che la fa faticare e quando arriva a quel pezzo mi aggrappo alla sedia nella suspance del momento tipo 'ce la fara'?', ma il resto se lo beve come un bicchiere di acqua fresca.

Garretto Gates non e' potentissimo e non tartaglia piu', ma e' onesto e ha comunque questa espressione, come dire..da scimmietta incazzata che fa sempre molto ridere. Cioe', quando sorride e fa il simpaticone e' veramente adorabile, sembra un bimbo di 10 anni..
Ma per carita' quando si mette a fare il serio tipo Close every door..L'espressione da troglodita, con arcata occipitale pronunciata e grugno da cinghiale, sembra tutto tranne che intensa.
Lo shock e' arrivato quando la moglie di Reuben si presenta, al solito, col cappottino colorato a piangere la morte del povero Joe, emettendo quella nota altissima purissima e levissima..e la pulzella in questione sembra la copia sputata di Clare.
Siamo rimaste paralizzate per un bel minuto. UGUALE. Leggermente piu' in carne, rispetto a Clare che e' microscopica..ma uguale. Ma quando le tipe dell'ensamble sono le 'mogli dei figli di Jacob' hanno ste palandrane e sti veli in testa che non ti fanno vedere un granche'..

La botta finale e' arrivata al megamix finale, quando escono tutti in bianco vestiti come il gruppo aquagym del villaggio Valtur: la tipa ha i capelli biondo/ginger.
Risponde al nome di Emma Harris, per la cronaca, ma non guardate il suo head shot perche' non c'entra un cazzo per come e' veramente.
Alla stage door l'abbiamo quasi tampinata, da brave stalker, ma aspettavamo Jenna quindi non ci siamo soffermate troppo. Fa anche abbastanza male al cuore, if you know what I mean (sono 15 mesi che non vedo Clare, se non in tv).
Acchiappo Jenna col lazo e chiacchieriamo del piu' e del meno, di quello che fara' dopo (gigs a Creta e in MESSICO?! Seriously, girl..maccheccazz...), di Minimouche che e' cresciuta un metro e mezzo e ha da poco compiuto 9 anni..
Nel parapiglia generale Manu si e' fatta la foto (piuttosto cute) e io no.
Essa e' veramente carina (e aveva una giacca di pelle fighissima..), essa.
Essa sta anche perdendo un tot di kili perche' mi sembrava sciupatella.
Ma essa e' hot.

E chiudiamo in bellezza con il cabaret di Hannah (25.04.09)
Aveva paura si presentassero in 4, invece c'era il mondo.
Madre, padre, fidanzato, migliori amiche, ex castmates.
Tutto il cast di Night Music al completo, la Lipman, Kelly Price, Jesse Buckley, Kaisa, Gabriel Vick, Alex Hanson, quello che fa il conte Magnus.
Avevamo i posti migliori, quindi erano tutti dietro, la maggior parte in piedi, ghghghgh. *gode come un picchio*
Poco male, perche' tipo alla seconda canzone Kaisa, Kelly e Jesse erano gia' a fare la ola da stadio. Si son divertiti, dio li benedica..
Gabriel, ubriaco come al solito, e' quasi fastidioso. Rumoroso e pagliaccione, mi ha veramente urtato in nervi.
La Lipman di gran classe, vestita da bohemienne con gli occhialini chic.
Jesse ha l'aria nel cervello, ma tanta tanta. Non ha un pensiero che sia uno.
Kelly aveva sto vestitino fucsia niente male, ma la palma del vestito la vince Kaisa col completino da segretaria sexy. Cioe', e' l'unica persona che conosco che e' alta un barattolo e un capello, ma si mette sti vestiti che non starebbero bene forse nemmeno a una modella e riesce a sembrare lo stesso una figa mai vista. Mah.
Quindi, cabaret. Nel senso vero della parola.
Hannah ha talmente tanta personalita' che trabocca. Ogni frase faceva cappottare il pubblico dalle risate. Se non fosse cosi' scema la ameremmo forse un tantinello di meno.

Ci delizia col Flower Duet da Lakme' cantato con la MADRE, e non sto scherzando e' stata una delle cose piu' dolci e incredibili che abbia mai sentito.
Un altro duetto l'ha fatto con il suo ragazzo Jamie (I'll cover you da Rent, per la cronaca..) dove io ho awato pesantemente. Un altro ancora con Alex, che a detta di Hannah fa ridere tutto il Garrick con i sui balletti idioti dietro le quinte 'non c'e' niente che non sappia cantare in big band style', ed e' stato piuttosto funny (fa tipo un'imitazione di Toto', con tutto il cast di ALNM che faceva il tifo e i filmini in ultima fila)..
Il piu' divertente e' stato il remix The Sound of Music/West Side Story versione rap fatta col suo amico che era in X Factor. (e' inutile che ve lo spiego, ve lo faro' sentire perche' a spiegarlo rimani un po' WTF, ma se lo senti ha completamete senso XDDD)
Poi sparse: un paio di canzoni country in onore del padre, tra cui la colonna sonora di Pearl Harbor..Our kind of love cantata con il suo ex castmate da The Beautiful Game..una Smile funky/raggae con un duo di amici suoi mezzi sciroccati (l'hanno fatta cantare con un sombrero in testa)..un paio di Bacharach e Buble che fa tanto Strictly Come Dancing ma come le canta lei non c'e' paragone..Un paio di Frank Sinatra, un paio di Harry Connick Jr (e io tutto il tempo a pensare, il marito di Grace in Will & Grace!!! XDDD) per cui Hannah ha una cotta furiosa del tipo 'leave your wife and children'..
E standing ovation di 5 minuti con il quartetto Hannah, Mazz Murray, sua sorella Gina Murray (che fa Mama Morton in Chicago) e Anna-Jane Casey con una I'm a woman da far rizzare i capelli sulla nuca.
Non si sono presentati ne' Matt Rowle ne' Leslie Garrett..mmh...)

Ha toppato attacchi, cues, ritornelli, si e' scordata la scaletta, l'ha cambiata.
Era in un good mood, quindi ci siamo beccate un sacco di coccole, abbracci, baci, strizzate. Kat ha dato l'annuncio che lascia Londra ed e' scesa un attimo di tristezza. Le Waddingham girl verranno separate, e anche Hannah era un po' triste. *partono altri abbracci e strizzate e io che dentro facevo SQUUEEEEEEEE!!!!*
Siamo tornate a casa alle 3.30 del mattino, dopo che quelli del Prince of Wales ci hanno letteralmente cacciati fuori, e Jesse, Kelly e Gabriel che ancora sbraitavano ANDIAMO A BERE, YAY! lol...

Faro' una cosa che non faccio spesso e postero' il link alla registrazione che ho fatto perche' il Wad love deve essere condiviso.

Il resto del week end e' stato passato a montare librerie Ikea, fare lavatrici e lavare piatti.
Ho una vita cosi' eccitante che a volte mi stupisco da sola.

Tuesday, April 21, 2009

Annunciazione, annunciazione!

Allora, segnatevi tutti sul calendario, sulla Filofax o dove cavolo volete:

a Gennaio 2010 state tutti qua, che apre Legally Blonde.

Che poi non si dica che non vi avviso con largo anticipo.

Sheridanuccia potrebbe anche convincermi che non e' poi una burina incurabile. Staremo a vedere. Per ora il look ci sta...L'unica cosa e': ma ci dobbiamo proprio tenere Duncan James? Cioe', non c'era proprio nessun altro?? NESSUNO???

Monday, April 20, 2009

EXTRA bonus post

Ari LOL a Kelly Butler in 30 Rock.

Una parte veramente indimenticabile, proprio...*vomita copiosamente*

Saturday, April 18, 2009

Bonus Post

LOL, Megan Hilty in Desperate Housewives.

Stra LOL.
Questo mese, doppioni.
Facciamo tutto due volte, sia mai che ci siamo persi qualcosa la prima volta.

La Cage Aux Folles (13.04.09)
Volevo vedere Graham Norton e sono stata accontentata.
Il ragazzo e' l'Albin/Zaza perfetto, se non fosse che non sa cantare.
O meglio, I am what I am la canta benone, pieni polmoni e tutto. Poi tutto il resto..e' intelligente, ma non si applica. Potrebbe fare tanto, signora mia, si metta nei miei panni, piu' di fargli fare il corso di recupero, veramente non so che fare, se non glielo dice lei..
E' che gli si rompe proprio la voce, povero ragazzo..sara' anche l'ansia di arrivare al big number, che ne so...
Almeno fa' ride, ah be'. Quello si.
Il resto del cast e' piu' o meno lo stesso. Il ragazzino magrolino di Rock You dev'essere stato promosso a Cagelle a tempo pieno, visto che era li' nella chorus line a sfigurare accanto a questi marcantoni dai muscoli esagerati.

The Murder Game (16.04.09)
Giusto perche' erano gratis, andiamo a rivedere Josefina prima che chiuda lo show. Ci porto la YB, perche' non posso sempre soffrire da sola, no? Soliti casini al box office, non sia mai che ci danno biglietti gratis senza fare storie, eh..
Sempre commedia cretina, sempre umorismo americano che in pochi capiscono, sempre bellissima Josefina.
Da notare: l'aggiunta di una 'danza della vittoria' di Josefina in puro stile Chandler Bing. Io mi sono cappottata, il resto fate voi.




A little night music
(17.04.09)
E andiamo a vedere Hannah, che e' un tot che non la vedo..
Lo show e' delizioso, si va sempre con piacere. E il cast e' divino, non si puo' chiedere di piu'. Anzi si, chiediamo di piu'.
Chiediamo che Jessie sia sostituita dal chihuahua di Legally Blonde, che e' senz'altro piu' capace.
Detto questo, tutti bravi, tutti belli, tutti talentuosi da far schifo.
Insopportabili due idioti dalla risata fragorosa seduti proprio vicino a me. Seriamente, non e' THAT funny, sto show. Smettetela di ridere come se non ci fosse niente di piu' esilarante al mondo. E soprattutto non nel mio orecchio.
Premio della serata va a Kaisa che apre la stage door dritto in faccia al decerebrato che piscia all'angolo del Garrick, per poi mandarlo affanculo mentre il tizio si scansa di qualche passo per niente disturbato, pisello all'aria, lasciando una simpatica scia lungo tutto il front del teatro. Niente ferma gli ubriaconi del West End di venerdi' sera, Kaisa. Ma grazie per aver provato.
Hannah sorride a 600 denti e ci smolla la solita sfilza di 'me me me, me e ancora me', ma la amiamo anche per questo.
La prima domanda e' stata: Where you watching toninght??
No guarda, ci piace stare fuori dal Garrick alle 11 di sera a guardare trogloditi che pisciano in faccia a Kaisa Hammarlund.
Seconda domanda: Are you coming to my cabaret then?? (ancora: me me me me, e ancora me)
Figurati, avevamo i biglietti prenotati 2 minuti dopo che ci hai detto che facevi un cabaret, ma per chi ci hai preso..
Del suddetto cabaret hanno fatto anche dei volantini osceni stampati su fogliettini di carta bianca, tristi veramente, che insistono con Hannah in cabaret, e basta.
I mean, ci sono Mazz, non so chi di X Factor, Leslie Garreth, Matt Rowle, Alex Hanson..ed e' ancora tutto about Hannah? Ovvio.
Bless her.
E mentre aspettiamo si avvicina uno, biondastro, barba, sulla 40ina, con figlia dietro con programma di War Horse, che chiede a Manu, con l'aria di uno che si e' mezzo perso e si e' stufato di girare in tondo: Senta, sa mica che strada e' questa?
Mentre Manu risponde, quasi ridendogli in faccia, che si trova nel mezzo di Charing Cross Rd, mi fulmina l'IMDB che e' in me. E' un attore americano famoso. No famoso, de piu'.
Ma siccome l'IMDB che e' in me' e' tarlato, mi venisse un colpo se mi ricordo questo come si chiama, che film ha fatto e con chi.
Il tizio e' soddisfatto, ringrazia come a dire 'era ora cazzo, e' mezz'ora che cerco sta strada di merda', e se ne va.
Io a tutt'ora sto cercando di capire questo chi cazzo era.

Quindi ci aspetta un Wicked (me lo deve ticketmaster, eccheccazzo..) e una sfilza di roba quando vengono gli Scoobies per l'addio a Kerry Ellis (tra un paio di settimane, yay!), un Tick Tick Boom di Julie e Polspaiser, un Forbidden Broadway alla Menier tra capo e collo con la Anna Jane Casey che ci piace assai, e la pole position per agguantare posti per Rachelina Weisz in A Streetcar named Desire alla Donmar (vai YB, che sei tutti noi! Agguanta appena escono ancora fumanti!)

E finalmente riusciro' a partecipare alla trade night di Billy Elliot, visto che sono due volte che ci invitano e io ho sempre qualche altro show prenotato.
Ci hanno anche reinvitato a Grease, ma non so se ce la faccio (detto da una che ha visto Bad Girls 4 volte e Dirty Dancing 2, fa alquanto ridere, lo so..)..
Nessuno vuole andare? 18, 19 o 20 maggio? No, eh?

PS: ho incrociato nel giro di due settimane ben 3 Nancies. Francesca allo Starbucks di Covent Garden, per carita', tutto il mio affetto. Niamh ieri a ALNM, meh. E sta cavolo di Jessie fuori al Costa davanti al Coward. E li' ho fatto la cazzata. Potevo azzopparla una volta per tutte, e invece mi sono fatta sfuggire l'occasione.
Jodie l'abbiamo vista fuori Les Mis una volta che siamo andate a trovare Jon, e presumo stia ancora a morire con una legnata in testa in Oliver.
Amy era in Sound of Music, e pare dorma direttamente al Palladium visto che dovrebbe essere anche in Sister Act. Sara' affezionata all'abito da suora, che ne so..
Rachel e' in Rock You a rockeggiare con la panza di fuori.
Le altre, non pervenute.

Thursday, April 16, 2009

Per la cronaca..

Non e' che sto dormendo, lo so che Idina e Taye pare aspettino un bambino.

Ma siccome la notizia e' uscita intorno al primo aprile e Idina sono solo 4 anni che va in giro dicendo che ci stanno provando...

Ecografie, or it didn't happen.

Thursday, April 09, 2009

Ci dicono da piu' fonti che mezzo cast di Rock You e' in vacanza/sick/dato per disperso, quindi ci precipitiamo per andare a vedere Rachel Tucker as Scara.
Manco pe' gnnnente.

We Will Rock You (24.03.09)
Come non detto, c'erano tutti tranne Galileo (di nuovo Boydon) e Brit.
L'understudy Brit e' bianco. Ma non bianco normale, bianco mozzarella.
Scozzese. E te credo, si chiama Mackenna. Di sicuro non poteva essere, che ne so, di Tivoli.
Niente da riportare, tutto nella norma, se non che questo ensamble e' tipo il piu' basso nella storia di Rock You. Altezza media: un barattolo e una castagna.
Ah, e quel pallone gonfiato di Joseph vestito da Gaga kid fa sempre molto ridere.
Cretino.

E partiamo con la sfilza di marionette. (puppets rule my life, seriously..)

Ci chiude Avenue Q.
Allora, dopo la notizia che lo show non chiude veramente ma si sposta solo di un paio di metri sulla sinistra, ero un attimo tentata di mandarli affanculo in tre lingue e riportare indietro i biglietti..
Ma questo show ha significato tanto per noi, e' il primo show mai visto nel West End, e' lo show che ci ha fatto conoscere Clare (nel bene e nel male) e ci ha messo in contatto con una fauna di theatregoers niente male..
Cosi' siamo andate.

Avenue Q closing night (28.03.09)
C'era mezzo mondo, come al solito. Francyne in 4a fila, Felix in prima, i BIB qualche fila piu' dietro, India da qualche parte nel circle. Altre facce note non del tutto identificate.
Come ogni ultima, e' stato un bel colpo nello stomaco. Ma siccome e' solo un arrivederci, il tono era talmente leggero che Julie, pensate! non ha pianto.
Strano eh?
In compenso la donnina si e' fatta delle meches bionde pazzesche, ha perso un fottio di kili ed e' diventata carinissima. (capito Alberto!?? Non la puoi piu' chiamare Cozzetta! Grrr...)
Daniel Boys e' caruccio, molto simile a Jon, ma diverso. Ergo le nostre facce stranite.
E' difficile vedere uno show che non vedi da un anno e avere il cast originale che ti canta in testa per tutto lo spettacolo.
La not!Clare e' carina, piccola e carina. Non spiacevole.
Not!Simon e' anche lui come Daniel, simil/diverso.
Il nostro amato Enjolras pelatone di colore (non sapevo assolutamente che fosse in Ave Q, ho tipo fatto un carpiato nel sedile urlando 'Alle barricate!!' quando me ne sono accorta...) fa un Gary Coleman loud e paraculo a puntino.
Joanna Armpit Ampil ha guadagnato 20mila punti (che aveva perso facendo Fantine fino all'esaurimento nostro e del ruolo) con questa Christmas Eve perfetta. Roba che non si vedeva dai tempi di Ann Harada (con tutto il rispetto per Naoko e nessuno rispetto per Jennifer Tanarez..)
A fine show, siparietto post curtain call con il cast ancora in character e i pupazzi in versione estivo vacanziera, per salutare degnamente il pubblico adorante (e incredibilmente loud, tacci loro, sono diventata sorda..)
Baci e abbracci e ci si vede tutti al Gielgud tra tre mesi.

Al booth ci invitano a War Horse, e non si sa come rimedio un altro biglietto per Manu.

War Horse (31.03.09)
Lo show e' tutto quello che promettono le entusiastiche reviews, e molto altro.
La play in se, basata sul libro di Michael Morpurgo, e' la storia strappalacrime e strappabudella di un ragazzino e del suo cavallo, in simbiosi completa e felice ignoranza nella campagna inglese finche' il cavallo, chiamato Joey, viene requisito per la cavalleria dell'esercito di Sua Maesta' in partenza per il fronte francese, dove si faranno tutti massacrare ben bene dalle truppe del Kaiser durante la prima, immonda, devastante Guerra Mondiale.
Ovviamente il ragazzo, 16 anni e poco sale in zucca, molla tutto e si arruola per ritrovare il suo unico amico, con la convinzione che, se e' ancora vivo da qualche parte, Joey lo sta aspettando per tornare a casa. (ecco, mi viene il groppo in gola solo a scriverlo..lo vedi che Morpurgo e' un bastardo, a scrivere una storia che lo SAI che ti fara' piangere, ma ci vai lo stesso a vederla?)
Tutti gli animali sono pupazzi, ma pupazzi come non ne avete mai visti prima, animati dalla Handspring Puppet Company.
Per animare il cavallo ci vogliono tre persone, una fuori ('The Head'), e due dentro la struttura del corpo ('The Heart' e 'The Hind'), che devono muoversi in perfetta sincronia, perche' il cavallo corre, trotta, muove le orecchie quando ha paura, oscilla la coda quando e' tranquillo, respira forte quando ha il fiatone.
Una roba fuori dal mondo.







Poi c'e' un'anatra psicopatica, rondini che volano appese a pali lunghissimi, corvi con le ali che si ripiegano quando atterrano. E carri armati, shrapnel che volano, cariche della cavalleria contro le mitraglie tedesche, marce forzate dell'esercito maciullato, e cavalli macilenti che trascinano cannoni, e che muoiono stremati dallo sforzo e dalla fame.
Il tutto accompagnato dalla voce malinconica di un suonatore di fisarmonica, che tenendosi in un angolo del palco praticamente spoglio, canta di follia, di coraggio, di guerra, e di un cavallo che nonostante le bombe, il filo spinato e le pallottole tedesche, cerca di ritrovare il suo ragazzino.
NOTA: la mamma del ragazzino e' Bronagh Gallagher. Chi si ricorda The Commitments? Vi ricordate Bernie e le sue patatine con l'aceto? Ebbene si, 18 anni dopo , ma sempre Bernie e'.

E per concludere il round, il re dei puppets Jeff Dunham viene a fare il suo primo e unico spettacolo in Inghilterra. E io, la Moglie e Valex ci fiondiamo come se non ci fosse un domani. Show sold out in 3 giorni, con tanto di folla in delirio e tifo da stadio, e per uno che di mestiere fa il ventriloquo direi che gli e' andata piu' che bene (pacche sulle spalle alla Moglie, che ha preso i biglietti lottando con le unghie e coi denti).
Non vi sto a dire le risate immani che ci siamo fatte.
Vi basti sapere che ha fatto tutti i personaggi che volevamo vedere, Walter, Peanut, Jose, Melvin e ovviamente Achmed, piu' lo stacchettino iniziale dell'inimitabile Guitar Guy. Siamo uscite e ci faceva male la mascella a tutte e tre a forza di ridere. Valex credo che mezzo spettacolo se lo sia immaginato perche' continuava a piangere dal ridere.
Menzione speciale all'Hammersmith Apollo per essere il teatro piu' enorme, maestoso e ben disegnato che io abbia mai visto e per i posti da paura anche in fila Q laterale. Grazie. *si commuove e abbraccia l'Apollo*

Insomma, dopo tutto sto pupazzame..mi sento un po' pupazzo anche io.
Pero' tipo Liz Lemon, piu' pupazzo da umana che da pupazzo, if you know what I mean..



PS: Kat e la Moglie hanno incontrato Hannah tra una matinee e una evening. Salta fuori che a Jest End non ci va, ma fa un cabaret al Prince of Wales. Risultato: due minuti dopo le Waddingham Girls avevano un tavolo riservato alla Delfont Room per il 25 Aprile. YAY.