Saturday, March 21, 2009

Hai visto, che siamo sopravvissuti anche a quest'altra zozzeria?

Come siamo catastrofici, che sara' mai, e' solo Dirty Dancing..*conato di vomito*

Dirty Dancing (16.03.09)
Ebbene si. Ancora lui. Ma non dovevamo vederci piu'?
Ma c'e' Cassandrina Prettypretty, non potevo non andare. *si da ragione da sola*
Ho anche incastrato la YB a venire, e mi assumo tutte le responsabilita' dei danni alla sua immagine, alla sua vita sociale e le parcelle dello psicologo. E' colpa mia, ce l'ho trascinata, lo confesso.
La vaccata immonda che e' questo show non e' commentabile.
Ci sono pero' alcuni dettagli che vanno commentati.
Uno di questi e' la gnoccagine della pischella che fa Penny. Beeeeeella, stacco di coscia notevole, carinacarina e guarda un po', persino bravina. (tale Nadia Coote, australiana. Da tenere d'occhio)


(ma solo io ci vedo ust femslash tra Baby e Penny? XDD)

L'altro e' lo shock culturale che mi prende ogni volta che realizzo che i due protagonisti (di quello che viene considerato, con molta fantasia, un musical) in realta' non cantano mai.
Un altro e' la bruttezza immonda della understudy Baby.
Un altro ancora e' lo shock emozionale quando mi rendo conto che Cassandrina canta la canzone tema.
Canta divinamente e ha ancora problemi con le parole con le L, ma cazzo, 'Time of my life' sto par di palle.
Cioe', seriously, ha avuto due battute due, ha cantato due canzoni due, ha cambiato qualcosa come 15 vestiti, e nemmeno un curtain call decente le hanno fatto fare, e' uscita con tutte le altre dell'ensamble.
Che vergogna. Da Eponine a Dirty Dancing e' veramente un salto dello squalo di quelli micidiali.
Non mi ripendero' mai piu'.

Avevamo avuto la bella pensata di andare a Wicked il giorno di San Patrizio, con la Trade Night di Ticketmaster.
Si e' trasformata in una di quelle cose dove ti invitano loro, ti confermano i biglietti, ti presenti, magari con ospiti (la povera Kat), tutta precisa e pettinata vai a ritirare il biglietto al box office e quelli non sanno di che stai parlando, non hanno nessun record di te, della tua compagnia, di Ticketmaster, e sono anche un po' seccati che hai osato disturbarli (il box office del Victoria Apollo e' nella top 5 dello scazzo lavorativo di tutta la Gran Bretagna, isole comprese.)
Disperate (per la figuraccia che ci ho fatto e per il rodimento di non vedere niente), cerchiamo di andare a vedere Josefina che fa una commedia al teatro sopra il pub del King's Head (ricordate? quello del theatre quiz dove arrivammo penosamente ultime?).
Ovviamente e' la press night, non c'e' posto manco a pagarlo.

Ce ne andiamo a casa sconfitte, ma torniamo all'attacco due giorni dopo, ed ovviamente di biglietti ce ne sono a pacchi.

The Murder Game (19.03.09)
Ah, Josefina. Quanto sei hot.
All'uscita i nostri commenti sono stati del tipo: ma hai visto che schiena perfetta? No ma vogliamo parlare delle gambe? No ma perche', hai visto che occhi che ha?
Della play, ci rimane un vago ricordo.
Lei e' un caustico e tosto giudice di New Orleans, sull'orlo del divorzio dal fascinoso marito procuratore distrettuale, che in crisi di mezza eta' l'ha lasciata per una bionda piu' giovane e meno complicata.
Attraverso una serie di equivoci e una bomba fatta esplodere per sbaglio (con contorno di personaggi/macchietta, quali l'amante latino di lei con velleita' di scrittore di gialli e l'assistente british e camp con problemi di gambling) i due finisco per assumere lo stesso sicario per farsi fuori a vicenda. E il sicario non ha nessuan intenzione di lasciare un lavoro non finito.
I due tentano cosi' di accantonare i problemi i coppia per cercare di salvarsi la pellaccia.
Carino ma non eccezionale, lui aveva problemi a ricordarsi le battute e a dirle al momento giusto. E come spesso accade i personaggi di contorno sono piu' bravi dei protagonisti. (anche se non si capisce perche' se l'amante latino di lei e' brasiliano, l'attore parla con accento spagnolo. Mah.)
Josefina parla come quando era in Oklahoma, un misto di Sawyer di Lost e Lucy The Slut, tranne quando ha un momento di 'fake accent' dove sembra la spia tedesca che faceva in 39 Steps ('Are you sure you want to be INUOLVED?').
La ragazza ha tempi comici favolosi, mi fa spanciare.
E poi quanto cazzo e' bella.
E' l'unica persona che non riesco ad avvicinare, non c'e' verso. Mi vergogno come una ladra, anche se tutti sanno che non ho scrupoli a placcare chicchessia alle stage door.
E' che proprio non ce la faccio. E' troppo perfetta, non saprei che dirle, farle l'elenco di tutti gli show in cui l'ho vista non mi sembra il massimo della conversazione, anche dirle 'ti adoro, per me sei assoluta' non e' un granche' come ice breaker.
Quindi anche stavolta ho rinunciato. Sigh.

Here, have some Josefina.


*sigh*

Actually, posso prendere un Tardis e tornare indietro al 2003 e andare a vedere Chorus Line quando Josefina era Cassie e dove a quanto pare faceva un Let me dance for you che fermava lo show (o per quotare il Guardian: a sensational show-stopping dance under angled mirrors)? E c'era anche Woodsie? Eh? Posso? Please? Eh?

Basta, mi sto deprimendo.

In altre news, Billie torna per l'ultima puntata di Tennant, e' cio' e cosa buona e giusta.

Ikea aveva finito il divano che volevamo, quindi non abbiamo potuto comprare niente di quello che dovevamo, nello specifico il divano, la libreria, la scrivania, e un altro paio di mobiletti. E cio' non e' cosa buona e giusta.
L'Ikea di Wembley chiude a mezzanotte, tenteremo di tornare entro lunedi', altrimenti Valex dovra' dormire per terra.

E' confermato che il 3 maggio io e Marky andiamo a correre vestiti da suore.
Non vi preoccupate, non siamo impazziti, e' una roba per charity organizzata da Sister Act The Musical.
Stiamo solo cercando di incrociare Katie, che vi credete..

Avenue Q ci ha fatto fare il corri corri per i biglietti dell'ultima performance e poi ci ha fregato a tutti, riaprendo 20 metri piu' in la' il primo di giugno. Grazie, come siete gentili.

E, per concludere in bellezza, e' piu' di un anno che non ho notizie di Clare.

Ecco.

3 comments:

Marky said...

LOL non oso immaginare questa parlata a metà fra Sawyer e Lucy the Slut! XDDD

RAMBR, il mio captcha è artistico, e tenta di dire che il suo pittore preferito è Rembrandt. :P

Morgan said...

LOL la spia tedesca XD uahuah!

lol anche al divano, ma non abbiate fretta, cioè io dormo anche per terra eh! tanto ho il mio fido sacco a pelo, al massimo aki mi farà compagnia XD

SURELIN! (che sembra il nome di una pastiglia)

BBB said...

No, ma io non lo farò mica mai ricordare alla YB il fatto di avere assistito a dirtidencin, no no... *angel*

Già non vedo l'ora di vedervi vestiti da ping... erm, da suore - ma vi siete fatti tenere i costumi al guardaroba di Sound of music?!

*aiuto, il captcha dice haliti, che non so se sia un'isola caraibici, o qualcuno con l'alitosi...*