Wednesday, August 20, 2008

Pimpin'

FYI, c'ho uno shitload di disegni aggiornati sull'altro blog. Enjoy.

Sunday, August 17, 2008

Topo di biblioteca.

Sai che stai leggendo troppo quando ti vengono i crampi all'anulare e al mignolo a forza di reggere i libri con una mano sola mentre con l'altra porti a spasso il cane, o cucini, o tenti di lavorare.

Saturday, August 16, 2008

Come with me if you want to live.

La madre di tutte le sbavature copiose e impazzamenti ormonali, aggiungerei anche.
Dio santo, che bella che e'.



(evviva la ust con la robottina!! Se non trovo la ust nel pagliaio io non son contenta, eh...XD)

Un'altra raffica di show.

22nd July, The Lion King.
Per la prima volta in un Box. Ovvero, meta' dello show me lo sono immaginato e tutto il personale del teatro e i cast members sembra avere raduni proprio dietro la porta. In piu' ti fanno scansare perche' al secondo atto deve venire una sventolare un pennuto di carta con un bastone lungo 700 metri metri. Vabbe'.
Due o tre trovate sono geniali, le maschere che si muovono sulla testa di Scar e Mufasa sono notevoli. La storia in se mi annoia un tot, come mi annoiava il cartone, e i puppeteer/iene e /Timon&Pumbaa non si potevano guardare, giusto i bambini possono godersi un tizio vestito di verde che ha incollato davanti un gigantesco suricata.
Vedere Gloria nei panni di un personaggio principale mi ha fatto un certo effetto, chi l'avrebbe mai detto che sarebbe finita a fare Nala? Devo dire che ha due bei polmoni.
L'understudy Simba aveva piu' tette di me. Ew.

29th July, Under the blue sky
Ah cosa non si fa per la Catherine Tate.
Grande. Mi fa spanciare. Tutti la accusano di fare sempre i suoi personaggi, io temo invece che i lei SIA i suoi personaggi. In questo caso la sua insegnante sessuomane ubriaca un tantinello patetica era praticamente una Nan da giovane.
Il punto della play mi sfugge, devo ammettere. 6 insegnanti schizzati e psicotici. E allora? Cioe', cosa vorrebbe dire? Mamme, attente a chi affidate i vostri figli una volta lasciati da soli in classe?
Boh.

5th August, Joseph
Ah, Jenna. Quanto sei gnocca come sexy catechista. Con quella camicettina bianca e la gonna aderente con la vita altissima e le scarpe tacco 12 di New Look.
Per non parlare del microvestitino anni 70 laminato d'oro del secondo atto.
Ogni volta ho bisongo di una doccia fredda.
L'understudy Joseph, tale Ricky Rojas, era peggio di Lewis, e ho detto tutto.
Lo show, come sempre, e' talmente osceno che e' fantastico. Non vedo l'ora di tornare.

7th August, Zorro
Ole'. Amo il flamenco. Semplicemente amo. E il fatto che qui il flamenco sia una metafora per qualunque cosa, rabbia, sesso, ribellione..ah, che goduria.
Matt e' un Diego non malaccio. Emma era quasi cute e non l'ho voluta
schiaffeggiare a morte.
La meta' inglese del cast ha sventrato la lingua spagnola, la meta' spagnola ha salvato praticamente lo show.
Belli gli effettacci, bello il fuoco (ooooohhhhhh...), belli i trucchi di magia, belli gli stunts che girano l'angolo e quando riappaiono sono Matt Rawle, bella l'americana che fa Inez (e' stata in JAG e in Kristin. Cioe', deve aver incontrato sia Catherine Bell che Cheno. Mitica), quasi belle le ballate spagnoleggianti. E quanto bel flamenco..
A tratti sembra Les Mis, con il popolo oppresso che sogna un domani libero dal nemico, , a volte Robin Hood (il film) con tanto di scena del matrimonio affrettato e il prete timoroso, e io e Manu che ci giriamo all'unisono e quotiamo da Spamalot: "Brother Menyard, skip a bit".
Ad un punto diventa Aida, con la protagonista che viene vestita per il matriomonio mentre canta del suo cuore spezzato.
L'intera vagonata di zingari sembra uscita da Il Gobbo di Notre Dame.
Ma sai che? Alla fine, mi e' piaciuto. Ci torno volentieri.

E adesso mi riposo, perche' sono stati un paio di mesi intensi.

PS: E' successo l'impensabile. Ci hanno invitato a Wicked. Incredibbole.

Monday, August 11, 2008

Happiness is a box of colour pencils.

Ho comprato dei colori e degli acquerelli della Faber-Castell che sono uno spettacolo anche solo da annusare.

Anche se in offerta mi sono costati un occhio della testa, tanto che Manu sta ancora strillando.
Se sentite un suono perforante in lontananza, e' lei che sbraita.

Sunday, August 10, 2008

Kill me now.

Osservando la variopinta popolazione di Brent Cross, si direbbe che il diavolo si diverta ad abitare i corpi dei ragazzini in eta' prescolare.

Sembra di stare nella cameretta di Linda Blair, minus il vomito verde.