Friday, May 30, 2008

Applausi.

Ordunque, bando alle ciance che la finale si avvicina.


Rachel a casa a calcioni, Barrowman sull'orlo della crisi di nervi, il vecchio sguazza nella sua bavetta e la Van Outen in lacrime come al solito.
Tutti al finalalone: Jessie (!!), Jodie e Sam (!!!) si batteranno all'ultimo sangue per un posto al Drury Lane.
Quanto macello, potavano andare a fare le ushers e risolvevano.

Nel frattempo, con la Yellow Bear, ci siamo viste un bel King Lear al Globe.

Non c'ero mai stata, ne valeva la pena. Ci hanno dato anche dei posti da paura.
Note to self: comprare i cuscinoni a 1£. Il tuo culo te ne sara' grato.
Produzione essenziale come tutto quello che fanno al Globe, un grande David Calder nei panni dello sfigatissimo Lear, Danny Lee Wynter bravissimo Buffone, un immenso Joseph Mydell as Gloucester e un ancora piu' bravo Trystan Gravelle as Edgar.
Un sacco di sangue, un paio di duelli, comparse nel pubblico, un paio di omicidi, un'impicaggione, una tempesta ragguardevole e alla fine muoiono tutti.
Tranne Edgar, che da caghetta diventa un figo.
Applauso.


Dopodiche' tocca al nostro Gabriel (il bf di Julie, chi altri..), che ci delizia con Dickens Unplugged al Comedy.

Praticamente come 39 Steps, piu' e' cheesy, eccentrico e sopra le righe, piu' fa ridere.
Gli attori si presentano come "la piu' grande Dickens tribute band di tutta Santa Fe".
Qualche parolaccia, qualche riferimento a musicals moderni (Oliver, Wicked..), inglesi che recitano in americano (meglio degli americani che recitano in inglese..), versioni supercorte dei libri di Dickens musicate come un concerto di Sheryl Crow.
Pazzeschi.
Pubblico in delirio (nonostante il teatro mezzo vuoto e due balconate chiuse su tre.
Ari-applauso.

Niente piu' bribes a lavoro, ma WWRY ci ha mandato la targa col vellutino. Una bella corniciona dorata con il cast recording adagiato sul velluto rosso, col la targa che dice 'Presentato in occasione del nostro 6' anno a TKTS per averci aiutato ad oltrepassare i 3.7 milioni di sterline di vendite."
Ah be'.
Applausone (visto che andiamo anche il giorno del matrimonio, potevano almeno intitolarla a me, la targa..)

Ah si, perche' appena arrivano tutti gli Scoobies non solo ci beccheremo quei 6 o 7 Wicked soliti, no. Sta botta ci facciamo anche la doppietta WWRY/Les Miz.
non ci facciamo mancare niente.

E per non farci mancare davvero niente, ci siamo anche prenotati l'ennesimo cabaret ti Katie, che sia mai ne manchiamo uno, e un Last 5 Years di Julie e Paul a ottobre, che finira' a cazzotti in faccia se non regolano un attimo la vendita dei biglietti.
Prima li vendono a caso, poi esauriscono all'improvviso, per poi diventare disponibili il giorno dopo. Mistero.
Noi ci siamo presi una bella fila M centrale, grazie alla mano lesta della Yellow Bear. Con tanto di ingresso al cast party, attenzione.

Adesso ci serve solo di metterci sedute ad un tavolino e decidere: la facciamo o no sta pazzia di andare a Sacramento a vedere Julia in Evita? Quanto ce ne pentiremo? E quanto ce ne pentiremo se non andiamo? Sara' ora che ci facciamo una vacanza, dopo due anni?

1 comment:

Steve said...

-_- e chi vi sta dietro, a voi tutte?