Friday, January 25, 2008

I'm Lovett it.

La YB mi chiede 'Ti picque Sweeney Todd?'

Ammappela, se mi piacquette!

Cioè, un momento: non in totale.
Ovvio, nel complesso avrei fatto scelte diverse, sia di fotografia, che di casting, che di regia (e anche di scaletta, a dirla tutta..)

Non mi ha soddisfatto pienamente come Rent o Chicago, dove ti viene da alzarti in piedi a applaudire a mitraglia (almeno a me, lo staging di Rent a teatro mi ha sempre urtato i nervi, lo preferisco rockeggiato e 'dinamico' invece che 'statico', il film mi ha fatto fare tipo un doppio carpiato con avvitamento..e dopo All that Jazz a Chicago ero pronta a lanciare le mutande alla Zeta Jones..) anche se Manuela alla fine di Little Priest ha avuto un momento di 'oh cazzo, stavo per applaudire..'

Però Helena..Ahhh, Helena.

In quanti modi ti adoro, te e le tue tette spettacolari strizzate nel corpetto?
Lascia che io le enumeri..(ma anche no).

E io che pensavo che Patti fosse la Mrs Lovett definitiva...tsè.
Helena cockney FTW. Peccato per la voce non proprio notevole, peccato davvero..

Ma quello smirk arruffato, quegli occhi pieni di lacrime al pensiero di sacrificare Toby (pessimo attore e cantore eccelso, sto moccioso. Già lo vedo a Broadway.), quel modo di camminare e quella pazzia innata..

Alan Rickman, e Helena. Assolutamente perfetti. Tutto qua il film.
Prezzo del biglietto e traversata fino a Wood Green e ritorno? Totalmente valsa la pena solo per loro due.

Si, c'è Johnny Mani di Rasoi che fissa il vuoto come uno stoccafisso e corruga la fronte in uno sforzo sovraumano di creare un'espressione qualunque, c'è una albina che canta come uno scoiattolo preso per le palle, e si c'è un contorno di gente varia (uno che sembra uscito da Amici di Maria e cammina per strada da solo al buio cantando Johanna, un cretino praticamente, poi uno che è il solito Codaliscia nell'ennesimo ruolo da viscido strisciante, un Borat con un fastidiosissimo accento pseudo-italiano, una Laura Michelle Kelly devastata ridotta a due battute parlate e mezza cantata..)

E poi c'è lei.
Helena.
E le sue tette.
E il suo modo di dire 'Benjamin Barker' *brivido lungo la schiena*

4 comments:

Marky said...

ooooh che caruccia nella foto promozionale, o quello che è! *__*

YB said...

"Johnny Mani di Rasoi che fissa il vuoto come uno stoccafisso e corruga la fronte in uno sforzo sovraumano di creare un'espressione qualunque"

Io a te farebbi vede' "Rambo vs Alien vs Predator - the Requiem" in loop te farebbi...

YB

Nerwen said...

Scommetto che Predator e' piu' espressivo..:P Dai, non farti accecare dalla bellaggine del figuro, ha la stessa faccia di Edward e di capitan Sparrow, uguale sputata.. XD

Anonymous said...

Qui non è ancora uscito e non vedo l'ora.. ma adoro la sua battuta "you're barking mad".. quando apre il baule di Todd.. pazzesca. Cri