Friday, December 28, 2007

Sento Kurosawa che si ribalta nella tomba.

Ok, al contrario: non guardate mai film lesbici giapponesi.
Soprattutto non guardate mai Love my life. (che non si capisce se è una richiesta, se è un'imperativo, se manca un soggetto, e chi cazzo sarebbe questo soggetto, io? tu? esso?)

La protagonista cerebrolesa potrebbe indurvi in stato catatonico. Unito a un fashion sense di un lemure impazzito, minuti e minuti di subsubsubplot inutile e tedioso, l'assessenza quasi totale di colonna sonora e/o effetto sonoro, se non per qualche canzone tipo Avril Lavigne locale (Aburira Rabigune? E tra assenza di L e abbondanza di R, credo che il testo fosse ROBE MY RIFE...) sparata a caso, e una recitazione indecente che a confronto il live action di Sailor Moon con le cretine che andavano in giro scosciate urlando SARAMECCURY!, bè...era un capolavoro.

Adesso per ripigliarmi me rivedo la gnoccona indiana con l'accento scozzese (e Kate il fabbro de Il destino di un Cavaliere, che è quasi più bella di 8 anni fa, è di Glasgow e almeno sa recitare), così mi sciacquo un pò la retina.

*muore rantolando e cantando il ritornello di Chayya Chayya*

PS: Piuttosto..da quando Shrek è scozzese? Nei primi due non lo era. Ora sembra il cugino di Simone Lahbib. O_O

3 comments:

bhmh said...

LMAO a Shrek cugino di Simone!! XD

valex said...

infatti, lol a Shrek cugino di simone!! non l'ho visto in inglese shrek 3, adesso mi cerco qualcosa su youtube XD

Pamela said...

Anche se è da un po' che non ci sentiamo volevamo augurare a te e Manu un 2008 pieno di serenità e gioie ^_^!
Un bacio
Pam&Eli