Sunday, September 09, 2007

'til our dreams come true, we live on Avenue Q..

Ebbene si, siamo tornate a Q.

*GASP!*

E ci è piaciuta Mary as Kate/Lucy.

*ARI GASP!*

E la prima cosa che Simon ci ha detto, dopo la sorpresa iniziale che avessimo effettivamente visto lo show, è stata: 'Ho sentito Clare, ieri..'

Ma scusa, te l'ho forse chiesto, assuming bastard?

Vabbè Lipkin, e adesso che mi hai detto che cosa farà Clare tra 2 mesi cosa ti aspetti da me?

Che prenda un treno per Leeds, ovviamente, no? Pensi che mi metta a guardare gli orari dei treni e le tariffe, no? e che controlli dov'è il teatro rispetto alla stazione, e quanto costano i biglietti e quali sono i posti migliori, no, e che vada chiedendo disperata a chiunque passi di tenermi il cane per una notte, no? No? NO?

*sospiro rassegnato*

Poi cerchi di deviare il discorso su Fem, sul cabaret, se ci siamo divertite o no (noooo guarda, hai solo cantato Take me or leave as Nicky/Maureen con Jon Rod/Joanne, mi sono proprio annoiata...), su mille altri cazzi che non ci interessano..

E intanto io ho un tarlo nel cervello, e mentre ti guardo parlare con 3 kg di cerone in faccia, tutto quello che sento è: 'ClareClareClareClare'.

*si va ad internare volontariamente*




PS: Comunicazione di servizio per Miss Waddingham.
Se ho deciso che faccio la daft, la faccio, non mi faccio dire da te cosa fare o meno.
Che già mi fai incazzare abbastanza.

No comments: