Wednesday, November 23, 2005

Vipregovipregoviprego?

20minuti a cercare un giornale con gli orari del cinema.

15 ore a decidere che film vedere.

Vari eoni sui mezzi per raggiungere il Warner in centro.

Attimo di lieve sbandamento all'uscita della metro: roadies avvinghiati tipo koala a imponenti impalcature corredate da luminarie da 81 milioni di volts.

Altro breve attimo di sbandamento dinnanzi al tappeto rosso e al pannellamento selvaggio intorno all'ingresso del cinema, raffiguranti principalmente pagine di diario scritte (evidentemente) da un bambino dislessico e con gravi problemi logopedici, immaginette di improbabili manga giapponesi e gigantografie di candide manilabbraspallemento di tale Melissa P.

Un nanosecondo per controllare il pannello: si, alla sala 4 lampeggia il film prescelto.

4 secondi virgola 3 per dire la seguente frase: "Ciao, mi dai due biglietti per Zorro, grazie?"

Un'eternità di silenzio dopo aver ricevuto la frase: "Non c'è Zorro oggi, c'è la prima di Melissa P. e ci hanno bloccato la sala..sai, non lo sapevamo..."

Non lo sapevamo. Una prima nazionale e tu non lo sai. Ti si presentano culturisti incazzati con cavi e fari da illuminare il traforo del Gran Sasso e tu? Gli hai offerto il cappuccino? Pensavi fossero le nuove maschere?

Ma me lo fate vedere un cazzo di film, con i miei cazzi di pop corn da 4 euri in braccio e la mia cazzo di Coca da due litri in borsa? (Pepsi devi morire)

Ora: io ho rinunciato a HP4 (3/4 d'ora di svenimento alla frase di Bunny: "Schifa, ci vieni alla prima di Harry con me?") per evitare calca/folla/ragazzini/rutti/sgranocchiamenti/grattamenti/schiamazzi e quant'altro, riducendo Manu a prenotare due posti al Barberini per sabato mattina..

Me lo fate vedere in pace? Vi prego?

2 comments:

Anonymous said...

Ti sono vicina. ;)

Mael

Nerwen said...

Grazie Mael-san...vedrai quando esce Memorie di una geisha..si sentiranno le urla fino a Trezzano sul Naviglio, se non mi fanno godere il film...