Tuesday, November 01, 2005

Le cose inutili della vita.


Le mucche.
Non quelle che ti guardano indifferenti al passaggio a livello, ruminando margherite. Non quelle attaccate con le mammelle ai tubi risucchiatori della Centrale del Latte.
Intendo le mucche della Cow Parade. Vengono in Italia, precisamente a Firenze, dal 22 ottobre al 20 gennaio.
Cio' significa che per un pò la stazione di Firenze sarà occupata da mucche di plexigas colorato, dipinti a mano da artisti italiani. La Cow Parade ha prodotto oltre 4000 mucche diverse, esponendo in tutto il mondo, senza contare la baby cow parade, con tanti vitellini multicolori.
Il tutto, rivenduto all'asta per un totale di 14 milioni di euro devoluti in beneficenza.
Le ho perse ad Auckland, ma non le ho perse a Dundalk, Irlanda.
E quanto è vero che mi è venuto il mal di gola non me le perderò stavolta, anche se per farlo dovro' andare fino a Firenze.

Gli antistress moderni.
Una volta erano dei palloncini di gommapiuma da strizzare nei momenti d'agitazione, a volte fatti a forma di tetta, altre di cuoricini con su scritto 'occhio, l'infarto è dietro l'angolo'.
Ora ci sono i Dondy.



Dondy non si può tanto spiegare..essenzialmente è un cosetto sorridente seduto su di un prato verde (dove nascono speranze che si chiamano ragazze?) e che non fa altro che dondolare la testa da un lato e dall'altro, sorridendo implacabilmente, sostenuto dalla sola forza solare. Lo si trova blu, rosa o giallo, con attaccato un piccolo dondyno che gli sta abbracciato o svaccato addosso, anch'esso sorridente. Lo guardo e anch'io mi metto a dondolare la capoccia a tempo, sorridendo felice e lobotomizzata. Manu dice che è il figlio di Satana e prima o poi conquisterà il mondo, sorridendo imperterrito in quel modo inquietante. Intanto lei s'è comprata Flip Flap.



Il principio è lo stesso, solo che non è un coso senza sesso e senza razza in tenue nuance pastello, ma è una piantina in un vaso. Due foglie verdi che oscillano a ritmo di non si sa che. C'è anche la versione mini, quella in vaso tondo e la versione pianta grassa. Manu la guarda dondolare ed esclama: "Guarda! è felice!!" perchè ha cambiato ritmo, o oscilla in modo particolarmente vigoroso. Pensa te.
Per chi è più portato allo sfogo della violenza suggerirei Chocker the chicken. Canta un'orrenda canzoncina finchè non lo strangolate. Quindi mentre strabuzza gli occhi canterà più in fretta. Voi strangolatelo ancora. E ancora. E ancora..



Io sono una che opta per il classico nove volte su dieci, quindi dovrei buttarmi sulle care vecchie spade laser. Con tanto di effetti sonori. Niente di meglio che conquistare la galassia, quando ti girano i coglioni.
La ditta produttrice non si ritiene però responsabile in caso l'acquirente dovesse passare al Lato Oscuro, nè se dovesse risultare povero di Midichlorian nel sangue. Siete avvertiti.



Il conglio.
Non si accarezza e non rosicchia carote, il coniglio Nabaztag è uno strana creatura..E' un coniglietto in plastica alto 23 cm che grazie alla tecnologia Wi-Fi fa un sacco di cose fighissime e inutli.
Se lo setti col meteo tutte le mattine una vocina delizosa ti dirà che tempo farà secondo le previsioni.
Se lo setti sull'andamento del Dow Jones brillerò ad intermittenza del colore che preferisci, avvertendoti se il dollaro sale o scende.
Se lo setti su Isoradio ti avverte anche anche degli ingorghi sul Raccordo Anulare.
Se vuoi dormire senza che ti disturbi si mette a dormire finchè vuoi tu.
Ha degli umori independenti da te, fa un pò come gli gira, potrebbe pure farti i dispetti.
Se gli arrivano messaggi te li recita, se arrivano mp3 te li canta. Se ti arriva una mail sul pc arrossisce.
Ti avvisa cantando, parlando, brillando o muovendo le orecchie.
Nel senso che se ne hai due, uno a NYC e uno in Sud Africa, se sposti le orecchie di un giro e mezzo a NY, quello in Sud Africa (che è connesso a lui) farà lo stesso movimento senza che nessuno lo tocchi. Come dire 'Ti penso'. O 'Butta giù la pasta'.
Inutile, ma incantevole. E costa solo 95 euro, un affarone..



Gli adesivi da frigo.
Se il vostro frigo vi intristisce al solo sguardo, tutto ruggine e zozzume vario, correte a comprare gli adesivi mimetici da mucca per frigo.
E il vostro frigo non sarà più lo stesso.



Microbi
.
Per l'ipocondriaco che è in ognuno di noi, degli esserini pelosini che vi aiuteranno a superare la fobia dei bacilli.
Ce n'è per tutti i gusti, dal mal di gola all'influenza, dall'alito cattivo all'Ebola, passando per il mal di stomaco e l'ulcera fino alla Sifilide.
C'è anche il microbo dell'HIV, con il suo bel fiocchetto rosso della lotta all'AIDS.
Il mio preferito rimane ancora quello della Mononucleosi. What can I say, è viola...



Lo scaldatazza.
Chi non beve quantità spropositate di Nescafè non sa quale gioiello abbiano inventato. Io purtroppo sono stata contagiata dal morbo del caffè quando mi trovavo in Inghilterra. Nel giro di un mese bevevo 4 tazze al giorno di nescafè con latte.
Negli ultimi 4 anni ho cercato di smettere, ma a tutt'oggi riesco a limitarmi solo a 4 tazze a settimana.
Mentre aspetto di uscire dal tunnel mi farebbe comodo davvero uno scaldatazza da collegare alla porta USB del pc, quanto mi fa incazzare quando sollevi la tazza e ti accorgi che è diventato un liquidino ghiacciato color acqua sporca...

7 comments:

Virgilio said...

Saranno pure tutte cose inutili, ma io le vorrei quasi tutte! :P
Si vabbè, le getterei dopo un paio di giorni, ma che importa? siamo in un mondo consumistico dopo tutto. Guarda, compra, gioca, butta e ricomincia il giro no?
Peccato non si possa fare anche con le persone...ma ci stiamo arrivando dai, ci vuole pazienza :P

Con affetto e ironia Vigi

Nerwen said...

@Virgi: Il guaio non è tanto comprarsi il Dondy, che costa uno sproposito ma è ancora accessibile..Il dramma è quando uno vuole anche le mucche..O_o

Nerwen

Manuela said...

Non c'entra niente, ma io vorrei che la persona che continua a votarti 1 su Blogitalia si facesse avanti e spiegasse che razza di grudge ha contro di te. Molto comodo venire, dare un 1 e far calare a picco la media senza scrivere niente. Molto vigliacco, anche.
Ora, siccome io sono convinta che a votare sia sempre la stessa persona, vorrei tanto vedere se questo/a codina di paglia avrà mai le palle di farsi avanti. O almeno ci desse il suo blog che gli/le rendiamo il favore.

Italian Psycho said...

Uuuuuuuuuuuuuuuuh! Mi posso rubare un paio di foto e faccio un post pure io? Mi piace sto fatto del Dondy...lo vidi questa estate e l'avevo completamente rimosso!

Nerwen said...

@IP: lo vedi? alla fine Dondy conquisterà il mondo..
Lunga vita al Dondy!

@Manu: Bimba, non ti preoccupare, su...pciù...

Anonymous said...

ma che carine le malattie di pelouche!!!

Nerwen said...

@Anonimo: assolutamente...è interessante anche guardare le foto delle persone che li hanno comprati e vedere l'uso inutile che ne fanno..sono dei geni...*_*