Thursday, November 10, 2005

Confesso.

Va bene, vuoto il sacco...Io da piccola non avevo intenzione di fare la biologa, la ballerina o l'infermiera, da grande..no, non me ne fregava un cazzo. Io per me sognavo tutt'altro futuro, tutt'altra storia...

Avrei voluto essere una bambina prodigio
.
Troppo intelligente per perdere i miei preziosi neuroni con sciocche tabelline e verbi irregolari, e spedita subito all'università, via sciò, a calci nel culo.
Avrei padroneggiato la meccanica dei quanti e avrei smontato reattori nucleari nel tempo libero, mangiando una Girella.
Probabilmente la mia vena creativa si sarebbe espressa in copie quasi perfette di opere di Van Gogh e in splendide sinfonie eseguite con lo Stradivari che il rettore di Harvard mi avrebbe regalato all'ottavo compleanno.
Così, a sfregio.
Non mi risulta comunque che esista il balzo scolastico, qui in Italia..ma vabbè..
Non mi resta da fare altro che osservare sbigottita i veri geni, nanerottoli sconcertanti come Yoo-Guen Song, anni 8, spedito di gran carriera all'università di Inha (Sud Corea) per stupire il mondo con equazioni e teoremi.
'tacci sua..

Avrei voluto fare la salva balene.
Nascere in uno di quei posti dove è normale svegliarsi la mattina, insipirare a fondo stiracchiandosi, guardare il mare e trovare 130 cetacei che hanno seguito la loro capitana e sono andati a stramazzare sulla spiaggia.
Poter svegliare tutto il paese e mobilitare anche i trattori per spingerle in mare, prima che annegeghino aspirando acqua dagli sfiatatoi sommersi.
Dedicare la vita a despiaggiare balene mi sembra un bel modo di esistere, a questo mondo..



Avrei voluto essere uno studioso di panda.
Uno di quelli che li osserva tutto il giorno allo Smithsonian Institute di Washington, e quando (se) fanno sesso mettermi a fare il tifo con altri 40 scienziati giunti apposta da ogni parte del mondo.
E poi veder nascere affarini pelosi come Tai Shan ("Montagna pacifica"), alla nascita (luglio '05) delle dimensioni di un rotolo di carta igenica, ad oggi 6 kg abbondanti osservabili anche in webcam (felicitazioni a mamma Mei Xiang e papà Tian Tian).
E sapere che l'estinzione è un passo più lontana.




Avrei voluto lavorare nell'indistruia dei libri.
Passare la vita in mezzo a i libri, averli come sola ragione per vivere. Editore, per esempio. Ma anche edicolante, a sto punto..l'odore della carta, tutti quei libri da leggere GRATIS, copertine da scegliere. La sola idea che pubblicando quel libro cambierai la vita a qualcuno (troppo facile scriverlo, de sti tempi scrivono pure DiCanio e la Spears..è pubblicarli, la genialata..).
Avere un posto di diritto alla Fiera di Francoforte, dove sarei attesa e acclamata grazie alla mia costante diffusione della cultura letteraria nel mondo e l'impegno nell'alfabetizzazione delle popolazioni in via di sviluppo donando valangate di libri gratis a tutte le scuole del pianeta e dddio, quanto sono magnanima...



Vabbè, chiudo, che domani mi devo alzare presto e sostituire quella zoccola della collega...(attimo di perplessità)

5 comments:

Manuela said...

ARGH!!
*stramazza al suolo*
sulla fiera del libro di Francoforte ci ho fatto l'esame finale, brrrr....

Anonymous said...

Perché non scrivi ogni tanto qualcosa da noi?
:-)
Vieni su viaggioadagio.it, il blog indipendente di viaggiatori!

rossogiuda said...

Leggerti è sempre un piacere, e sottolineo piacere, non passatempo.
Inutile che ti ripeta quanto le possibilità di pubblicare davvero qualcosa - e dunque realizzare i tuoi sogni di fanciullina prodigio - siano reali, nel tuo caso.
Tutti siamo in grado di scarabocchiare ovvietà...tu invece sei propio una che sa scrivere.

un bacio.

p.s: siete bellissime nelle foto in stazione! Caruccino anche il vostro amico..

Nerwen said...

@Manu: su, su, non è niente..sono solo libri...:P

@Alfiero: non so sei sei tu l'ottimista o io la pessimista..cmq riferirò i complimenti anche a Mael (rientra nella categoria orsi?) ;)

Manuela said...

Non dire così che poi Alfiero si pensa che Mael sia gay... cmq Alfi se oltre ai complimenti le spieghi anche come fare, a pubblicare qualcosa, lei non farà niente, ma ci penserò io, e diventeremo ricche :P
Quindi vai con le istruzioni!! :P