Sunday, July 03, 2005

La visione mancata.

Io non dovrei essere qui. No, decisamente no.

Io dovevo stare nel mezzo di Hyde Park, cazzo, ad inginocchiarmi davanti l'Imperatrice del pop, bianca, splendida e sfolgorante più che mai. Dovevo avere al mia Medjugorie personale, la mia santa rivelazione.

Dovevo essere lì, a saltare urlando Whoooooo r u? u u, u uuu...

Ma porcaccia vacca.
Loro si beccano Annie Lennox e i Coldplay, i Pink Floyd, Geldof che fa "I don't like mondays" e i Travis che fanno i BeeGees, quella favolosa di George Micheal che duetta con McCarthney..e noi? I Velvet. I Negramaro (con tutto il rispetto, eh?). Cesare Cremonini. Laura Pausini che canta con Zero (che conclude urlando 'Non dimenticateci, eh?'...veeeeeecchio...). FAITH HILL.
Brrr.

Che figuraccia. Peggio di noi poterono solo i giapponesi. A Tokyo su 5 band c'era solo Bjork, di un qualche rilievo. Vestita da tendone da circo sotto LSD, con una bella nenia strappabudella. Pensa che allegria.

Tanto non vorranno farci credere ancora che è per 'i poveri dell'Africa', 'per il debito' o per 'cambiare la storia', vero? O che è per sensibilizzare i grandi del G8, uh? Non pensano che ce la beviamo, verooo??? Che a quelli freghi qualcosa se 2 milioni di persone vanno a vedere un concerto (in molti casi senza pagare nemmeno un soldo..), che a nessuno interessinino i soldi degli sponsor o delle reti televisive per le dirette, ma che vogliono solo i 'nostri nomi'..giusto?
Giusto????

3 comments:

Italian Psycho said...

Com'era bella...non ci posso proprio pensare!

Nerwen said...

@Italian Psycho:
No no, pensiamoci..
Pensiamo per esempio a quanto mi viene la pelle d'oca quando sento Like a prayer dal vivo...(ha anche imparato a cantare! pensa! non le veniva nemmeno richiesto, bastava che stesse lì a farsi ammirare!!)
Sigh...*______*

Italian Psycho said...

Faccio troppo una figura di merda se confesso di aver pianto su Like a Prayer?