Sunday, January 02, 2005

Toh guarda! ho dei parenti..

Come ogni FOTTUTO anno casa è invasa da parenti semisconosciuti che spuntano fuori come lumache quando piove...fino a un attimo prima non sapevi che esistessero, e poi ZACK! te li ritrovi da tutte le parti..

Tua madre grugnisce e sbuffa tra un fornello e l'altro (ma MAI rinuncerebbe alle lodi post-cenone per i tanto faticati manicaretti...) e la cucina che sembra la spiaggia di Omaha Beach dopo lo sbarco alleato, il cane stressatissimo da tutte queste facce nuove che non se lo filano di pezza se non per i primi 5 minuti dopo l'ingresso in casa..
Il fratello rintanato in camera, completamente assorbito dall'ultimo videogame, con tanto di sguardo da cocainomane e bavetta alla bocca..uh, aspetta, questa e' la norma...u_u'
Regali inutili, sorrisi di circostanza, avanzi di cibo per giorni e giorni e domande imbarazzanti tipo: 'Ma tu? ancora non te lo sei fatto il ragazzetto?!', manco fosse un modello di cellulare...

ma che cazzo, ho un anello all'anulare della sinistra, secondo te che significherà??? che ve lo sto a spiegare a fare, poi, che ho la ragazza da un anno e mezzo, tanto farete tutti finta di non sentire, come mia madre, che va avanti a Paraponzi..cambia la musica? e lei sempre 'Paraponziponzipò':
"Finche' la barca va?"
"Paraponziponzipò"
"Lo sai che i papaveri?"
"Paraponziponzipò"
"Mamma, sono lesbica e ho la fidanzata"
"Paraponziponzipò"

E così all'infinito..

Vorrei fare come Li Wei in una delle sue foto..sparire sotto terra sparata via come un missile...

("Li Wei Falls to the relic", (c) Li Wei) Posted by Hello

1 comment:

Manuela said...

Sono un po' stanca di queste domande che ti fanno... inizio a interrogarmi... non ho mai voluto che mi spacciassi per un ragazzo, ma inizio a pensare che forse così ti lascerebbero in pace... non posso sopportare queste torture.