Tuesday, January 18, 2005

Shopping: se lo conosci lo eviti.

Riflettevo sul mio ultimo post. Sembravo una velina in crisi d'astinenza da shopping coatto (nel senso che e' coatto pure lo shopping, oltre alla Velina..)

ma scherziamo?? Rettifichiamo IMMEDIATAMENTE.

Generalmente me ne sbatto proprio di come sono vestita, il mio look tendente al centro sociale non attira molti sguardi, che posso farci..piuttosto che mettermi un jeans con sul culo stampata qualche parola a cazzo o indossare occhiali da mosca che farebbero venire gli incubi a Bono e a tutti gli U2 messi insieme..E' vero, tendo a comprare piu' per il risparmio che per la vera necessita' ("mi servono due pantaloni, ma ne compro 3 xke' uno costava 20 euro.."), e ora che guadagno stabilmente (una miseria, ma vabbe'..) da un po' di anni non faccio piu' uscite "cambio di stagione" ogni 6 mesi, sventrando il portafoglio di mamma in the process...che non e' nemmeno una bella cosa, che diavolo..
Mi vesto con colori standard, rosso, viola, azzurri vari, nero..non ho particolari variazioni caldo/freddo (ho solo jeans e cargo pants a vita bassa, felpe e giacchette vanno bene sempre, sotto una maglietta a maniche corte e pancia scoperta, basta aggiungere guanti e sciarpa..e una canotta colorata se proprio si muore di freddo..o SOLO una canotta colorata se proprio si muore di caldo..)
La moda mi ha fatto sempre cagare, non la capisco, non la seguo e sono talmente rompicoglioni che anche quando una cosa mi piace la devo modificare, deve essere MIA, e basta.


ValeX svaligia felice e spensierata il Record Sleeve, Dundalk, Irlanda (c) Nerwen Posted by Hello


L'unico difetto e' che forse cerco di assecondare il mio corpo il piu' possibile..e' vero, lo ammetto, sono magra, alta, tette piccole e pancia piatta, e me ne vanto (finche' dura..)..prevedo che saro' un'incubatrice per marmocchi in un prossimo futuro e quindi me lo godo finche' posso..le magliette devono essere al max per bambini di 7 anni, i pantaloni appesi alle anche per miracolo, e odio i maglioni che sformano. Ma non mi sembra un gran difetto..o si?

Se fossi stata na frocia sarei stata la vergogna di tutti i proto-Queer as folk del mondo..


(c) An Ge

Manu e' convinta che io non pensi ad altro che hai vestiti e che cmq in generale spenda troppo per vestirmi..
Io. che preferisco comprarmi un paio di bacchette decorate piuttosto che una maglia..
Ammetto che con lei so rinunciare di piu' al superfluo, ecc..ma passare per una shampista che ha come unico sogno camminare per via del Corso con una busta di Cavalli in mano...be', guarda, piuttosto vado in giro in mutande.


shoppettari di Shibuya-ku, sorpresi dal nostro cavaliere buono Alessandro AKA Mael. Inverno '04, Tokyo, Giappone (c) Mael

7 comments:

Manuela said...

Ma guarda che sei kattiva eh... non ho mai detto che non pensi ad altro che ai vestiti... anche xke se fosse questa la mia opinione di te non credo mi sarei mai innamorata di te, TESTONA!! :P

RadioBear said...

Chiara se tu fossi stata "na frocia" degna di esser la vergogna dei proto queer as folk saresti stata una "Bear", contro gli stereotipi del gay fashion :D

Anonymous said...

SHAMPISTAAAAAAAA! :P
Cavolo...Chiara in versione Bear non ce la vedo proprio... :P

Michele

RadioBear said...

Eheheheheheh si calcolando pure che Chiara ha il punto vita uguale al polpaccio del mio ragazzo,che è Bear,non ci si vede proprio :D
Ieri lo stavo dicendo...voglio il punto vita di Chiaraaaaaaaaaaaaaaaa

Cri :D

Nerwen said...

Ma xke' non posso essere una bear DENTRO? :P mantenendo il mio stupendo punto vita finche' dura?? ;)

Manuela said...

Give it up Bi Bi, you're nowhere hairy enough :P

Anonymous said...

Si be forse dentro a volte sei piu bear di me :D
Baci Cri